Politica oltre la politica. Civismo vs Autoritarismo
Di Luciano Fasano, Michele Sorice, Giovanni Allegretti

Insoddisfazione diffusa, disagio, protesta, crisi di legittimità, rabbia, rancore: tendenze che hanno un forte impatto politico, tanto da spingere a una profonda revisione delle stesse fondamenta costituzionali della vita democratica.

Da un lato queste tensioni sembrano favorire la deriva verso modelli di democrazia ibrida permeabile a derive autoritarie o illiberali, dall’altro possono aprire lo spazio a esperienze di innovazione democratica favorendo la partecipazione dal basso. Il presente rapporto di ricerca non intende solo raccogliere contributi sui temi proposti ma offrire una chiave di lettura originale sui fenomeni contemporanei derivata dalla sinergia fra approcci disciplinari differenti.

A partire da una riflessione sui cambiamenti della società e sul loro impatto sulla politica, vogliamo chiederci se c’è ancora spazio per una Politica alta, con la “P” maiuscola capace di ricostruire processi di rappresentanza e veicolare nuove forme di partecipazione. Il civismo può rappresentare, nelle sue molte sfaccettature, una risposta all’autoritarismo e alle ipotesi di democrazia illiberale che si vanno diffondendo e continuano ad acquisire consenso, in particolare presso i ceti popolari e presso la classe media impoverita?


2,99


Autore/i: Luciano Fasano, Michele Sorice, Giovanni Allegretti
Editor: Fondazione Giangiacomo Feltrinelli
Luogo di edizione: Milano
Collana: Quaderni
Anno di pubblicazione: 2019
Tipo di materiale: Monografia
ISBN: 978-88-6835-372-8