La Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, in accordo con la Famiglia del Professor Alessandro Pansa, in collaborazione con l’Università LUISS “Guido Carli” e la Scuola di Politiche, ricorda il professore Alessandro Pansa, ex membro del Comitato Scientifico della Fondazione, scomparso nel 2017, con l’istituzione di un Fondo – costituito grazie al supporto di soggetti privati, imprese, istituzioni – a lui dedicato per l’assegnazione di sei borse di studio (in tre anni 2019 – 2022), rivolte a giovani ricercatori nel campo delle discipline economiche e della sociologia del lavoro.

Scarica il bando →

Scarica il modulo d’iscrizione →

 


Al via la terza edizione del Premio Alessandro Pansa

Aperte le candidature per l’assegnazione di due nuove borse di studio nell’ambito della terza edizione del Premio Alessandro Pansa.

Il Premio consente ai giovani che svolgono attività di ricerca in Italia o all’estero di proseguire il percorso di studi sui temi al centro degli interessi scientifici del professor Alessandro Pansa. L’iniziativa beneficia del contributo di Angelica e Giacomo Pansa, Gruppo Grendi, Carlo Feltrinelli, Pietro Modiano e del sostegno di Leonardo Spa, azienda della quale il professor Pansa è stato Amministratore Delegato, al culmine di un percorso di crescita manageriale caratterizzato dalla forte attenzione alle tematiche legate alla formazione delle giovani generazioni e all’inserimento dei migliori talenti nel mondo del lavoro. La finalità dell’istituzione del Fondo Alessandro Pansa, che ha promulgato sei borse di studio nell’arco di un triennio, a partire dal 2019, è consentire a giovani studiosi di proseguire il loro percorso di ricerca, attraverso l’assegnazione di borse di ricerca, ognuna dal valore complessivo di 20mila euro, su temi fondamentali per le sfide del lavoro e dell’economia contemporanea.

I temi di ricerca al centro della nuova edizione sono:

  • Qualità del lavoro e lavoro di qualità: ripensare le tutele e ridare valore al lavoro
  • Capitalismo di comunità: quale equilibrio tra ruolo pubblico in economia, ricerca del profitto  ed etica sociale per lo sviluppo dei territori?

Requisiti per la partecipazione

Sono ammessi a concorrere al presente bando in via esclusiva dottorandi, dottori di ricerca, assegnisti di ricerca che alla data di scadenza di presentazione della domanda

  • abbiano conseguito il titolo di laurea specialistica (D.M. 509/1999), laurea magistrale (D.M. 270/2004), laurea “Vecchio Ordinamento (L. 341/1990) e in discipline economiche e sociali, e affini, tra cui Politica economica, Economia e management, Economia industriale, Economia applicata, Scienze Politiche, Sociologia.

Si richiedono, inoltre:

  • ottima conoscenza della lingua inglese;
  • buone competenze informatiche;
  • elevate competenze di scrittura e comunicazione scientifica;
  • orientamento, interesse e comprovata esperienza a trattare i temi della ricerca scientifica a scopo

Candidature e modalità di presentazione della domanda

La domanda di partecipazione, compilata utilizzando il modulo disponibile sul sito internet di Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, dovrà essere corredata da:

  • autocertificazione dei dati anagrafici e titoli di studio ai sensi del P.R. 445/00 (contenuta nel modulo di domanda disponibile sul sito web di Fondazione Giangiacomo Feltrinelli);
  • copia di un documento di identità in corso di validità;
  • curriculum vitae et studiorum;
  • una lettera motivazionale (3000-3500 battute);
  • una descrizione breve dell’ipotesi del progetto di ricerca proposto a partire dalla traccia presente nel bando (4500-5000 battute) completa di:
  1. a) titolo di presentazione;
  2. b) una elaborazione scientifica originale di una tematica specifica rilevante per uno dei due focus di ricerca – specificando quale- descritti al punto 3.;
  3. c) una selezione di una o più evidenze basate su casi studio o buone pratiche ad essa afferenti;
  4. d) un cronoprogramma del progetto di ricerca;
  5. e) un piano di implementazione e disseminazione dei contenuti del progetto di
  • una bibliografia di riferimento;
  • una copia in formato digitale della tesi di dottorato/laurea e di eventuali progetti/pubblicazioni che il candidato intendesse presentare (qualora le dimensioni del pacchetto dei file da inviare superino i 4 MB, si richiede l’invio tramite wetransfer).

 

Le domande dovranno pervenire alla Fondazione Giangiacomo Feltrinelli esclusivamente via email all’indirizzo call@fondazionefeltrinelli.it entro le ore 14.00 di venerdì 24 settembre 2021, indicando nell’oggetto “Premio Alessandro Pansa”.

I progetti di ricerca dovranno essere elaborati considerando la dimensione storica e l’approccio comparativo a livello internazionale.


Informazioni

Richieste di informazioni aggiuntive e di chiarimento possono essere rivolte alla Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, esclusivamente in forma scritta, all’indirizzo di posta elettronica: call@fondazionefeltrinelli.it.

Condividi
pagina 105946\