l’isolachenonc’è 2020 – Festa di letture e creatività per bambini e bambine

Ingresso libero e gratuito fino a esaurimento posti, nel rispetto delle normative vigenti sulla sicurezza sanitaria.

Scarica il programma in PDF


 

l’isolachenonc’è: Ci vuole un fiore
Sabato 12 e domenica 13 settembre

A poche ore dalla ripartenza della scuola, dopo mesi di distanziamento sociale, di relazioni interrotte, Fondazione ha aperto le sue porte e trasformato i suoi spazi per accogliere i bambini in due giornate con laboratori, spettacoli, letture, spazi verdi dove i piccoli hanno potuto raccontare ed esprimere le loro emozioni, per affrontare così un nuovo, diverso, per molti aspetti incerto, anno scolastico.

Fondazione Giangiacomo Feltrinelli ha trasformato il palazzo di Viale Pasubio in una città verde in movimento, che mette al centro la dimensione umana, con viali, piazze, oasi verdi, con tanti libri, un ponte di sogni da attraversare per immergersi in laboratori creativi e interattivi; un parco per gli incontri speciali con letture, workshop dove
condividere emozioni e nuove idee; un porto in cui fermarsi a leggere, ascoltare e, quindi, ripartire. Un grande osservatorio panoramico, spazio delle meraviglie dedicato prevalentemente alla fascia di età da 0 a 6 anni animato da storie mobili, cantastorie e letture a gattoni.

Un ricco palinsesto per un intero fine settimana tra laboratori e atelier creativi, letture animate di libri per bambini di oltre 30 case editrici, yoga, e presentazioni con gli autori: 14 laboratori, una maratona, il sabato pomeriggio dedicata a Gianni Rodari in occasione di 100GianniRodari, con scrittori come Tito Faraci, Caterina Soffici, David Bidussa, Claudia Fachinetti, Damiano Giambelli, Cristina Discacciati e con la partecipazione artistica di
l'isolachenonc'è ci vuole un fiore Lorenzo Chiavini, che leggono e interpretano le Favole al telefono.

A seguire la suite Jazz C’era Due Volte Gianni Rodari: un momento musicale per i bambini e le loro famiglie negli spazi esterni della Fondazione.

La domenica gran finale con lo spettacolo/parata I draghi tornano in città, dove i bambini potano in sfilata, guidati dagli artisti, i pupazzi realizzati durante gli atelier creativi per liberare le emozioni che in questi mesi li hanno accompagnati.

 


Driin – Una favola per te!


Venerdì 11 settembre Fondazione Feltrinelli ha regalato una “Favola al telefono”, da ascoltare insieme alle tue bambine e ai tuoi bambini.

Abbiamo così inaugurato la maratona di letture dedicate a Gianni Rodari, che si è svolta sabato 12 settembre alle 16:00 in Fondazione Giangiacomo Feltrinelli in viale Pasubio 5 in compagnia di autori, scrittori, illustratori e tanti amici. Puoi riguardare la staffetta di lettura qui:

 

 

 

 

 

Non siete riusciti a risponderci? Non temete, potete riascoltare una Favola al telefono letta da Salvatore Vega!

 


PROGRAMMA / sabato 12 settembre


10.45 – 12.45 / 4-6 anni
Laboratorio / I draghi tornano in città

Atelier creativo per la costruzione di pupazzi ispirati a creature animali e fantastiche, che sfileranno nella parata finale de l’isolachenonc’è. Per creare i pupazzi sarà utilizzata la tecnica dell’assemblage a partire da materiali di riciclo. Con Damiano Giambelli e Cristina Discacciati, Teatro del Corvo


11.00 – 12.30 / 4-6 anni
Il giardino curioso
Ognuno di noi può rendere più verde la città, o più colorata una vecchia ferrovia abbandonata, come hanno fatto gli abitanti di New York con la loro High Line.

Lettura con laboratorio dal libro Il giardino Curioso di Peter Brown, Giralangolo. Con Anna Pisapia


11.00 -12.00 / 7-11 anni
Letture in movimento
Entriamo nel cerchio del soffio magico per scoprire insieme la forza del respiro, motore del nostro corpo. Con Karin Freschi, formatrice Yoga per bambini.

Il soffio magico. Trova la calma e la felicità con il respiro di Nic Ortner e Alison Taylor, Il Castoro


14.00 – 16.00 / 7-11 anni
Laboratorio / I draghi tornano in città
Atelier creativo per la costruzione di pupazzi ispirati a creature animali e fantastiche, che sfileranno nella parata finale de l’isolachenonc’è. Per creare i pupazzi sarà utilizzata la tecnica dell’assemblage a partire da materiali di riciclo. Con Damiano Giambelli e Cristina Discacciati, Teatro del Corvo


15.00 – 17.00 / 2-5 anni
La cantastorie de l’isolachenonc’è
Letture e cantastorie ad alta voce con l’attrice Martina Folena da libri di Babalibri, Camelozampa, DeAgostini, Gribaudo, L’Ippocampo, Lupo Guido, Terre di Mezzo, EDT Giralangolo, Salani, Topipittori


16.00 – 17.45 / 0-99 anni
Maratona di lettura #100GianniRodari
Le favole al telefono
Brif Bruf Braf! Una divertente staffetta di lettura condotta da Francesco Giorda delle intramontabili Favole al telefono di Gianni Rodari in compagnia di autori per bambini e per adulti tra cui Marco Balzano, Caterina Soffici, Tito Faraci, Annalisa Strada, Lorenzo Chiavini, David Bidussa, Marina Migliavacca Marazza, Paola Mulazzi, Francesca Genti, Alessandro Baronciani, Paola Calvetti, Francesca Favotto. Con la partecipazione artistica di Lorenzo Chiavini. Favole al telefono di Gianni Rodari, Einaudi


18.00 – 19.00 / 0-99 anni / Largo Sibilla Aleramo
Musica/Spettacolo #100GianniRodari
C’era Due Volte Gianni Rodari
Una suite di jazz e animazione con letture, musiche e la partecipazione attiva del pubblico che porta in scena La grammatica della fantasia di Rodari. Giochi vocali, piccole partiture e oggetti sonori improvvisati creano una nuova storia musicale e partecipata, ispirata al celebre racconto C’era due volte il Barone Lamberto. A cura di Mario Piatti e Enrico Strobino. Con Sonia Peana violino, Daniele Longo pianoforte, Enrico Strobino elettronica e percussioni. Conduzione e voce recitante Massimo Vitali

In collaborazione con l’Associazione Il Jazz va a scuola


PROGRAMMA / domenica 13 settembre




11.00 – 12.30  / 4-6 anni
L’insieme fa la forza
I Tipinis de Topinibus riusciranno a far capire all’omone che vivere insieme è possibile? Una favola sull’amicizia che avvicina i più piccoli ai primi concetti della logica e dell’insiemistica. Torna Il grande teatro de l’isolachenonc’è! con una lettura animata e laboratorio insieme a Cristina Zeppini.

L’insieme fa la forza di Anna Cerasoli e Allegra Agliardi, Editoriale Scienza.


11.00 – 12.30 / 7-11 anni
Un piccolo riccio con un grande cuore

Una storia di amicizia tra Francesco e la piccola Ninna: 25 grammi, 5000 aculei di tenerezza che sensibilizza alla nostra relazione con la natura.

Ninna. Il piccolo riccio con un grande cuore di Claudia Fachinetti, Massimo Vacchetta, Il Battello a Vapore Con Claudia Fachinetti



11.00 -12.00 / 3-6 anni
Storie in movimento con Panda e Pandino
Panda e Pandino si divertono un mondo: saltano, si rotolano, si accucciano, si sdraiano. Forme semplici da ricreare in due, grandi e piccini insieme, per giocare con l’immaginazione e con il corpo.

Panda e Pandino cosa fanno? Di Satoshi Iriyama, Terre di Mezzo. Con Karin Freschi, formatrice Yoga per bambini


14.30 – 16.30 / 6-9 anni
Noi la chiamiamo la Buca

Nel cortile della nostra scuola c’è una buca dove si può giocare a qualsiasi cosa. Tranne i grandi, tutti amano la Buca perché è un luogo che lascia spazio alla scoperta, all’errore e alla fantasia.

Lettura di La buca di Emma AdBåge, Camelozampa e laboratorio esplorativo sull’importanza delle piccole cose con Giulia Caputi



15.00 – 16.30 / 4-6 anni
Il venditore di felicità
Dicono che la felicità sia la cosa più importante e quando decidono di venderla, in barattoli piccolo, grande, e in confezione famiglia, c’è subito la fila. Torna Il grande teatro de l’isolachenonc’è con una lettura e laboratorio a partire da Il venditore di felicità di Davide Calì e Marco Somà, Kite edizioni. Con Cristina Zeppini



15.30-16.45 / 3-5 anni
Insieme
Parole per stare insieme ce ne sono tante ma una di sicuro è la più importante. E’ la parola “NOI” tre lettere appena con la forza però di una balena. Letture e attività creative con Barbara Archetti ispirate da Insieme.

Una storia a colori, Mondadori e Le parole per stare insieme, Fatatrac


17.00-17.45 / 1-3 anni
Letture a gattoni
Letture animate tra parole e gioco. Un appuntamento dedicato ai più piccolo e ai loro genitori per divertirsi con le storie anche nei primi anni di vita. Con Barbara Archetti a partire dai libi di ABraCadabra, Babalibri, Carthusia, Editoriale Scienza, Gribaudo, Kalandraka, L’Ippocampo, Settenove, Sinnos, Zoolibri


17.30-19.00 / 0-99 anni / Largo Sibilla Aleramo
Spettacolo Parata
I draghi tornano in città

Parata di creature animali e fantastiche realizzati dai bambini negli atelier creativi. In chiusura i pupazzi vengono liberati in città creando un’azione gioiosa e collettiva. A cura di Damiano Giambelli e Cristina Discacciati del Teatro del Corvo – Sonorizzazione: Gianni Parodi

/strong>

Scarica il programma in PDF<


Domenica 13 settembre alle ore 16.00 uno speciale Fuori Isola ti aspetta anche alla Fattoria del Parco Trotter con la lettura-laboratorio Il giardino curioso (4-7 anni).



INGRESSI
Ingresso libero e gratuito, fino a esaurimento posti,
nel rispetto delle norme vigenti in materia di sicurezza sanitaria.
Si consiglia di arrivare almeno 15 minuti prima dell’inizio delle attività per le operazioni di registrazione e accesso.



 



Copyright

Da un’idea di
Massimiliano Tarantino

Coordinamento artistico
Roberta Bianchi

Coordinamento e contenuti
Chiara Pozzi
Giovanni Sanicola

Programmazione
Francesca Audisio

Arti performative
Manuela Barone

Produzione
Marianna Pelucchi

 

Promozione
Anna Wizemann

Comunicazione
Laura Valetti

Ufficio stampa e social
Francesca Esposito

Web
Andrea Montervino

Progetto grafico
DM+B & Associati

 

 

 

 

Archivio: esplora tutti gli appuntamenti de l’isolachenonc’è

l’isolachenonc’è un percorso di gioco e scoperta tra parole e creatività rivolto a bambine e bambini 0-11 anni e alle loro famiglie. Un ricco programma animato da autori, illustratori, formatori e artisti che mettono in scena storie fantastiche. E come la tradizione di un percorso avventuroso vuole, l’isolachenonc’è è piena di sorprese. Tutte da scoprire!


 

GLI SPAZI PERMANENTI DE L’ISOLACHENONC’E’

Bauli dei travestimenti
Uno spazio in cui lasciar fluire in libertà la creatività, sperimentare ruoli e identità, giocare e immedesimarsi.

Baia dell’immaginazione
Lo spazio permanente in cui fermarsi a leggere e ascoltare

L’oasi degli incontri speciali
un luogo animato da letture, incontri, laboratori e performance per condividere emozioni e nuove idee


LUGLIO 2020

Esplora il diario degli appuntamenti del percorso estivo de l’isolachenonc’è

Vai alla pagina

18 GENNAIO 2020
GIOCHIAMO PER PARTECIPARE

Giocando i bambini vivono un’esperienza rara nella vita degli esseri umani: quella di confrontarsi da soli con la complessità del mondo. Giocare significa anche mettersi in gioco e partecipare in modo attivo alla nostra storia e alla storia degli altri.

Vai alla pagina


15 FEBBRAIO 2020
SPERIMENTIAMO PER CAMBIARE

Storie, scoperte, avventure, tentativi ed errori sono l’occasione per dimostrare che occorre equipaggiarsi di coraggio e gentilezza per inventare percorsi alternativi. Per lasciare un’impronta nel nostro pianeta bisogna far scorrere l’immaginazione, prendere l’iniziativa e iniziare delle nostre azioni.

Vai alla pagina


Sfoglia la photogallery de l’isolachenonc’è



Consulta il programma delle passate edizioni


l’isolachenonc’è 2017/2018

l’isolachenonc’è 2018/2019