20-01-2019 18:30
Luogo: Fondazione Giangiacomo Feltrinelli - viale Pasubio 5 Milano

Se si priva una persona della sua memoria, la si sottrae di identità, relazioni e della capacità di riconoscere se stessa e gli altri. Anche le comunità, senza la facoltà di ricordare, non hanno riserve per proiettarsi nel tempo a venire. Ma come funziona e come si trasmette la memoria? Un incontro, attraverso un confronto inedito fra storici e neuroscienziati, intende rispondere agli interrogativi sui meccanismi della funzione mnemonica e dei ricordi, sulla credibilità dei testimoni e sulla manipolazione delle memorie condivise. Con Andrea Lavazza, Università di Pavia; Irene Bolzon, IRSML di Trieste; Maria Rosaria Stabili, Università di Roma Tre; Gisella Vetere, ESPCI Parigi. Moderano Roberta Garruccio, Associazione Italiana di Storia Orale; Andrea Lavazza, Sine, Società Italiana di Neuroetica. In collaborazione con SINE – Società Italiana di Neuroetica e AISO – Associazione Italiana di Storia Orale.

 

Presto online informazioni e aggiornamenti sull’iniziativa

 

La Fondazione ti consiglia
pagina 74688\