06-04-2018 19:00

Stagione Ribelle \ Let’s Think

Innovazione Politica
Ciclo di incontri: What is left \ what is right
Percorsi di lettura: Partecipazione e rappresentanza

Nel quadro del ciclo di talk What is Left/What is Right, la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli il prossimo 6 aprile, a partire dalle ore 19, ospiterà il filosofo e teorico della Nouvelle droite, Alain De Benoist, che si confronterà con il professor Piero Ignazi e con Gad Lerner, moderatore dell’incontro.

Sinistra e destra sono categorie ancora ampiamente utilizzate per orientarsi nel dibattito pubblico e inquadrare i fenomeni politici. Eppure, non sempre riescono ad essere esaustive nel disegnare le linee di frattura e contrapposizione sui temi caldi della politica nel turbine dei processi di trasformazione che caratterizzano la nostra società.
Sinistra e destra hanno ancora senso? Se sì, quale? Sono riferimenti ancora utili per interpretare i nuovi fenomeni politici? Possono ancora essere un elemento di polarizzazione e schieramento nelle sfide che siamo chiamati ad affrontare in termini di sviluppo sostenibile, globalizzazione, cittadinanza, diritti civili, inclusione sociale, integrazione europea?

Cosa resta della politica, senza i valori e gli orizzonti culturali che l’hanno definita fino ad ora?


Il ciclo What is left \ what is right

 

 

Crisi della rappresentanza, nuove forme di partecipazione e strategie comunicative nel mondo politico. Futuro dei partiti, manipolazione della realtà e trasformazione delle democrazie.

Nell’ambito di Stagione Ribelle, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli inaugura il 2018 con dibattiti e lecture, pubblicazioni e indagini sui temi cruciali legati al mondo della politica e alle urgenze della società contemporanea. l’Osservatorio sulla Democrazia, il progetto di ricerca della Fondazione dedicato all’innovazione politica, promuove What is Left / What is Right, un ciclo di appuntamenti per comprendere e definire il futuro di sinistra e destra nel XXI secolo.

Fra gli ospiti Yanis Varoufakis, economista ed ex ministro delle finanze, Giuliano Pisapia, Florian Philippot, direttore della campagna presidenziale di Marine Le Pen e Paul Mason, giornalista economico, scrittore e autore del saggio Postcapitalismo, intellettuale di riferimento del nuovo Labour Party di Jeremy Corbyn

 


IL PROGRAMMA


Venerdì 27 settembre – ore 19.00
Incontro con Yanis Varoufakis e Giuliano Pisapia

Martedì 30 gennaio – 19.00
Incontro con Florian Philippot, europarlamentare, direttore della campagna presidenziale di Marine Le Pen e fondatore del movimento Les Patriotes

Lunedì 19 febbraio – ore 19.00
Incontro con Paul Mason, giornalista economico, scrittore e autore del saggio Postcapitalismo, intellettuale di riferimento del nuovo Labour Party di Jeremy Corbyn.

La Fondazione ti consiglia
pagina 41250\