Sustainable food systems and indigenous vegetables | Final Report
Di SASS

Il progetto Sustainable Agrifood Systems Strategies (SASS) si inserisce nel filone di ricerca che intende offrire evidenze scientifiche a supporto di strategie di intervento e proposte di policy finalizzate alla realizzazione di sistemi agroalimentari sostenibili e resilienti, in grado di coniugare sviluppo territoriale, economico e sociale, e rispetto per l’ambiente

SASS è un progetto di ricerca coordinato dallo European Center for Development Policy Management che coinvolge l’Università di Milano-Bicocca, l’Università Cattolica, l’Università degli Studi di Pavia e l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo. Il progetto ha l’obiettivo di promuovere la produzione, commercializzazione e consumo delle African Indigenous Vegetables (AIV) come elemento chiave per la promozione di un local food system basato sulla diversificazione e sul ruolo del piccolo agricoltore. L’ interesse nasce dal fatto che è ampiamente riconosciuto il ruolo ricoperto dalle AIV all’interno dei sistemi tradizionali agricoli nel garantire la sicurezza e la sovranità alimentare, nel preservare la biodiversità e nel generare fonti di reddito ed impiego per le comunità locali. Il progetto vuole offrire strumenti teorici e metodologici per superare queste difficoltà, partendo dalla ricerca condotta interdisciplinarmente in tre aree campione, in Tanzania (distretto di Arusha e di Iringa) e in Kenya (distretto di Nakuru).

Gli esiti della ricerca sul campo sono raccolti in due volumi: SASS – The Nakuru case; SASS The Arusha case.

Su questa pagina è disponibile inoltre un report finale che intende riassumere i risultati della ricerca e delle proposte in termini di policy.

Condividi
Autore/i: SASS
Editor: Fondazione Giangiacomo Feltrinelli
Luogo di edizione: Milano
Collana: Scenari
Anno di pubblicazione: 2021