Frutto di una ricerca condotta a Portland, negli Stati Uniti, nell’ambito del percorso di ricerca di Laboratorio Expo, il documentario rivela le diverse anime di una città che si destreggia tra passato, presente e futuro. Portland è riuscita a competere a livello globale senza però perdere di vista quelli che sono i bisogni locali,preoccupandosi di salvaguardare coesione sociale e valorizzando il capitale territoriale.

Portland può rappresentare quindi un modello di spazio urbano per il futuro. Una città in cui le tecnologie digitali garantiscono ai cittadini  l’equità tra centro e periferia e offrono nuove opportunità di business e di soddisfazione dei propri bisogni locali attraverso una progettazione incentrata sul concetto di slow city. Se consideriamo cheentro pochi decenni la quasi totalità degli abitanti del Pianeta si concentrerà in zone urbane, Portland può  rappresentare un modello a cui ispirarsi  di  sviluppo urbano sostenibile dal punto di vista sociale, politico ed economico.

Guarda il documentario:


Esplora l’infografica:

04_portland

 

Condividi
La Fondazione ti consiglia