ITA | ENG

Cos’è l’Osservatorio sulle Nuove Economie?

L’osservatorio dedica la propria attività all’esplorazione di esperienze virtuose – a ogni livello di scala – che delineano nuove traiettorie e nuove possibilità di sviluppo economico e sociale, in una direzione capace di affrontare le molteplici insostenibilità che caratterizzano il modello di sviluppo contemporaneo. Sperimentazioni, nuovi paradigmi, politiche innovative attente alla produzione e restituzione di valore nelle comunità territoriali, pratiche che provano a recuperare chi vive ai margini e a promuovere progresso sociale, a chiudere le laceranti disuguaglianze che sempre più determinano condizioni di vita insostenibili.

Comitato scientifico

Enrica Chiappero, Università degli Studi di Pavia

Giovanni Carrosio, Università degli Studi di Trieste

Fabrizio Barca, Forum Disuguaglianze e Diversità

Laura Iacovone, Università Statale di Milano

Stefania Paolazzi, Fondazione per l’Innovazione Urbana & Progetto RENA


Network (principali realtà)

EURICSE; Forum Disuguaglianze Diversità; Kritica Economica; Collettivo per l’Economia Fondamentale; Institute for Innovation and Public Policy, UCL; MINTS, Università Bocconi; Sbilanciamoci!; Economiaepolitica; Fondazione Perseu Abramo; MADE, Università di San Paolo; CIEI, Università dell’Avana; IHAC, Università Federale di Bahia; Dipartimento SPS, Università di Milano; Center for Economic and Policy Research; Legambiente; Fondazione per l’Innovazione Urbana; Fondazione Comunità di Messina; Eticaeconomia.


Alcune delle voci coinvolte:

Mariana Mazzucato, UCL-IIPP; Olivier Blanchard, Peterson Institute for International Economics; Paul De Grauwe, LSE; Manon Aubry, Parlamento Europeo; Daron Acemoglu, MIT Boston; Celso Amorim, diplomatico, James Galbraith, University of Texas, Emiliano Brancaccio, Università del Sannio.


Le attività


There is NO Alternative

Il ciclo di incontri guarda al rinnovamento delle politiche di sviluppo per un capitalismo più equo e sostenibili”: relatori e relatrici di rilevanza internazionale si confrontano su urgenze di riforma politica, facendo emergere vincoli, punti critici, orizzonti diversi, approcci alternativi, azioni di intervento.

Tra i protagonisti: Francesco Saraceno, Sciences Po Parigi, Thomas Piketty, Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales, Kiran Klaus Patel, Royal Historical society, Franco Bernabé, manager, Bruno Frère, Università di Liège, Carlo Borzaga, presidente Euricse. (2018/2019, 2020, 2021)


FeltrinelliCamp. Transformative Economies

Un laboratorio di due giorni animato da un centinaio di giovani ricercatori e ricercatrici, professionisti, attivisti, selezionati tramite una call internazionale, in cui sessioni di lavoro in gruppo si alternano a momenti pubblici per riflettere sulle principali sfide del sistema economico contemporaneo. (2021)


European FeltrinelliCamp. For a New Globalization

Attori, politiche ed economie innovative per muoversi verso un sistema internazionale più equo. L’obiettivo generale è quello di promuovere scambi di alta qualità tra giovani ricercatori e professionisti con diversi background scientifico-disciplinari e provenienze geografiche, che lavorano su temi e progetti relativi all’innovazione economica e sociale, economie di condivisione, politiche macroeconomiche. (2021)

Condividi