« Torna alla Biblioteca Digitale

LA GRANDE TRASFORMAZIONE 1914-1918

Fondazione ha digitalizzato oltre 120.000 pagine dal proprio patrimonio, riportando alla luce autori e testi che consentono di indagare, con l’accesso diretto alle fonti, le premesse ideologiche, politiche, economiche, culturali e sociali della Grande Guerra e di immergersi nel dibattito che ha preceduto, accompagnato e seguito l’evento-cesura a cavallo tra Ottocento, la cosiddetta Belle Époque e Novecento, il cosiddetto secolo breve.

Il recupero della documentazione è particolarmente significativo perché la maggior parte di essa è poco nota, molta non è più stata ripubblicata e si è in buona sostanza persa memoria dei protagonisti minori di quell’ampio confronto, dai toni spesso aspri, legato alla Grande Guerra e alle sue conseguenze che riguardano e influenzano ancora il nostro presente.

Cinque grandi trasformazioni (Patria, Mobilitazione, Guerra senza fine, Industria, Cittadinanza e cosmopolitismo) e tre percorsi tra monografie, seriali e supporti audio (Periodici, Movimenti politici, Musica) delimitano e circoscrivono il corpus degli oggetti digitali, consentendo una navigazione trasversale e multimediale.

Percorsi di lettura:

 

     

 

       

 

     

 

      

Condividi