07-05-2021 18:30


ECONOMIA  #città  #territori #divari


Di cosa parla l’incontro 


La pandemia ha portato alla luce rimossi, contraddizioni e fragilità che negli anni hanno contribuito ad acuire disuguaglianze e povertà tra la cittadinanza, incidendo notevolmente sulle condizioni di vita delle persone e lo status delle città e delle aree extra urbane. In particolare, nuove barriere, fisiche ma anche immateriali, si sono levate tra territori rendendone collegamento, connessione e coesione sfide sempre più urgenti da fronteggiare. Alla mancanza di coesione territoriale si affianca una frammentazione sociale e all’insorgere di bisogni e istanze collettive non segue la creazione di infrastrutture e servizi capaci di soddisfarli. Urge una profonda riflessione su come promuovere uno sviluppo economico e sociale dei territori in cui comunità e ambiente siano in armonia, in cui il collegamento tra territori sia garantito a tutta la cittadinanza, in cui i bisogni e le esigenze dei cittadini trovino ascolto e risposta e vi siano nuove forme di cooperazione tra città, aree interne e regioni mirate al rilancio e all’attrattività dei territori.

Scarica il programma in PDF



Agenda Partecipata dei Territori: temi e domande di ricerca


Questi alcuni dei temi al centro dell’incontro promosso da Fondazione Giangiacomo Feltrinelli in collaborazione con il Politecnico di Milano,
DAStU-Dipartimento d’Eccellenza sulle Fragilità territoriali 2018-2022, nell’ambito del progetto Agenda Partecipata dei Territori finanziato dalla Direzione Generale – Politica regionale e urbana della Commissione Europea in occasione della pubblicazione del volume Ricomporre i divari. Politiche e progetti territoriali contro le disuguaglianze e per la transizione ecologica (Il Mulino 2021) a cura di Alessandro Coppola, Matteo Del Fabbro, Arturo Lanzani, Gloria Pessina e Federico Zanfi.

Come rilanciare lo sviluppo dei territori fragili a partire dalle aspirazioni di chi le vive? Come rendere quelle aree più coese e attrattive? Quale il ruolo dell’attore pubblico in questi processi?

 


Agenda dell’incontro


Introduzione
Nicola De Michelis
Direttore per la crescita intelligente e sostenibile presso la DG Regio, Commissione Europea
Pier Attilio Superti
Direttore dell’Area di funzione specialistica Programmazione e Relazioni Esterne della Regione Lombardia

Con
Fabrizio Barca
Coordinatore del Forum Disuguaglianze e Diversità
Elly Schlein
Vicepresidente della Regione Emilia-Romagna

In dialogo con
Alessandro Coppola
Gabriele Pasqui
Gloria Pessina
Federico Zanfi
Politecnico di Milano
Elena Marchigiani
Università di Trieste
Laura Saija
Università di Catania


Modera
Leonardo Filippi Left


In collaborazione con

 

 

 

 

 

 

 

 

Media Partner

 

 

 

La Fondazione ti consiglia
pagina 100880\