Paolo Landri

CNR- IRPPS

Paolo Landri è Primo Ricercatore del CNR- IRPPS ed è il delegato del direttore per l’Unità separata di Fisciano (SA). Attualmente, è responsabile di INPOS, un progetto di ricerca sull’innovazione nelle politiche sociali e nei regimi di welfare.Ha una laurea in Sociologia, un Diploma Post-Laurea in Social Science Data Analysis conseguito presso l’University of Essex (UK) e un Dottorato in Sociologia dei Processi di Innovazione nel Mezzogiorno presso l’Università di Napoli ‘Federico II’. La sua expertise concerne i seguenti campi: sociologia dell’educazione, ricerca metodologica (con particolare riferimento ai metodi qualitativi ed etnografici), studi organizzativi, avendo partecipato a molti progetti di ricerca al livello nazionale ed internazionale su questi temi. Recentemente, i suoi interessi di ricerca riguardano le organizzazioni educative, l’apprendimento professionale e le politiche educative.  Partecipa a progetti di ricerca nazionali ed internazionali sulla nuova morfologia della scuola e, in particolare, sugli effetti di trasformazione causati dalle piattaforme e dalle tecnologie digitali.

Sul piano internazionale, è link convenor del network 28 ‘Sociologies of Education’ of the European Educational Research Association, membro associato di ProPEL (Professional Practice Education and Learning) dell’University of Stirling ed è nel board di alcune riviste internazionali (Mediterranean Journal of Educational StudiesMalta Review of Educational ResearchItalian Journal of Sociology of EducationEuropean Educational Research Journal).

Ha curato il libro collettivo: Prendersi Cura del Welfare. Le politiche sociali nella lente della pratica. Pavia: Altravista ed è l’autore del libro di prossima uscita: Digital Governance of Education. Technologies, Standards and Europeanization of Education. London: Bloomsbury.

Articoli di Paolo Landri