Stagione Capitale 2018/2019 \ Ripensare Partecipazione e Diritti

 

Presto informazioni disponibili online sull’iniziativa

 

C’è stata un’epoca nella quale movimenti collettivi di donne e uomini – prima ai margini della vita pubblica -hanno cambiato la realtà. In cui le lotte d’emancipazione hanno definito i diritti che oggi conosciamo.

Sono possibili, nell’epoca dell’individualismo, azioni collettive? Esiste ancora uno spazio pubblico in cui agire? Quali sono le realtà di movimento e qual è il limite delle mobilitazioni di protesta?

Il ciclo di incontri Justice, nell’ambito della mostra permanente ‘900, la Stagione dei Diritti, vuole dare un contributo alla conoscenza delle contestazioni che nascono dalla partecipazione di giovani e lavoratori, donne e minoranze, voci critiche e cittadini, riconnettendo le piazze di ieri ai nuovi luoghi – anche virtuali – di oggi e mettendo in dialogo storie, appartenenze e generazioni.

Con: Aboubakar Soumahoro, Sindacalista e Federico Martelloni, Università di Bologna

 


 

27 novembre: “Tutti gli uomini sono uguali”: e le donne?

Con: Paola Rudan, Università di Bologna, e Anita Sonego, Casa delle donne Milano

13 dicembre: Società meticce: come si fa?

Con: Andrea Staid, NABA Milano, e Leonardo Bianchi, Giornalista

9 gennaio: Al centro della Terra

Con: Serge Latouche*, economista e filosofo, e Irene Guida, IUAV Venezia

La Fondazione ti consiglia
pagina 47343\