15-05-2020 18:30

Con Marco Fasoli dell’Università Milano Bicocca, Michele Di Francesco e Giulia Piredda dello IUSS Pavia, alle ore 18.30 in Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, La mente estesa: l’uomo e gli strumenti che usa. Opportunità e problemi, a livello personale e sociale, di una trasformazione cognitiva del ciclo di incontri La verità e la memoria.

Se si priva una persona della sua memoria, la si priva della
sua identità e delle sue relazioni. Senza memoria non siamo in grado di riconoscere gli altri e nemmeno noi stessi. Lo stesso si può dire per una comunità che senza memoria non ha riserve per proiettarsi nel tempo a venire. Come funziona, però, la memoria? Come la si trasmette? Storici e neuroscienziati ne studiano i meccanismi da prospettive disciplinari diverse.

Un dialogo è però possibile, per rispondere agli interrogativi che riguardano la credibilità dei testimoni, il funzionamento della memoria e dei ricordi, la manipolazione delle memorie condivise.

Moderano gli incontri
Roberta Garruccio dell’AISO
Andrea Lavazza del SINE

Presto online informazioni e aggiornamenti sull’iniziativa.

La Fondazione ti consiglia
pagina 69317\