20-02-2020 18:30
Luogo: Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, viale Pasubio 5

Stagione Alternativa 2019/2020

Ingresso libero e gratuito fino a esaurimento posti


 

Il ciclo di incontri Brava gente


Abbiamo bisogno di ascoltare storie di impegno che raccontino una versione non standard di gesti, di pensieri, di azione civile. Abbiamo deciso di dedicare un ciclo di quattro appuntamenti con figure pubbliche che hanno attraversato momenti essenziali dell’Italia contemporanea, non avendo una vocazione di eccezionalità, ma pensando appunto che non ci si poteva sottrarre. Abbiamo chiamato questo ciclo “Brava gente”, ma forse avremmo più propriamente dovuto chiamare questa serie “gli eroi del lunedì”, e spiegheremo fra poco perché.

Lo storico Eric Hobsbawm, quando ha parlato del XX secolo, lo ha chiamato il “l’Età degli estremi” (è il libro che in traduzione italiana si ha con il titolo Il secolo breve, che ha marcato, distorcendolo, tutto il dibattito pubblico sul senso di quella riflessione).

Il ‘900, tuttavia non è stato solo estremi. Mentre questi aprivano la scena a deflagrazioni drammatiche cariche di conseguenze, il Novecento si costruiva anche grazie a figure capaci di indicare una via, incarnare soluzioni possibili, con un duplice obiettivo: resistere alla tempesta del tempo e, al contempo, tracciare possibili ripartenze.


Prossimo appuntamento: Brava gente / Intervista sul capitalismo / Con Piero Bassetti


Con Piero Bassetti presidente di “Globus et Locus”, alle ore 18.30 in Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Intervista sul capitalismo del ciclo di incontri Brava gente.

Lo storico Eric Hobsbawm lo ha definito il secolo degli estremismi. Mentre questi esplodevano in deflagrazioni drammatiche cariche di conseguenze, il Novecento si costruiva anche grazie a figure capaci di indicare una via, incarnare soluzioni possibili e resistere alla tempesta del tempo, ripartendo dalle macerie per un nuovo inizio. Quali protagonisti si sono spesi per lottare contro le intolleranze, per governare le trasformazioni industriali, per tutelare i diritti umani e combattere il malessere sociale?

Con la partecipazione di
Giancarlo “Elfo” Ascari, disegnatore

Modera
Rosa Polacco, Radio 3

 

Presto online informazioni e aggiornamenti sull’iniziativa.

La Fondazione ti consiglia
pagina 69307\