Talk

Non disturbare il conducente | Il potere afascista ostile alla democrazia

In occasione della presentazione del libro Democrazia afascista
Viale Pasubio 5, Milano,

Fondazione Giangiacomo Feltrinelli


12/03/2024 ore 19:00
Aggiungi al calendario 03/12/2024 19:00 Europe/Italy Non disturbare il conducente | Il potere afascista ostile alla democrazia In occasione della presentazione del libro Democrazia afascista Viale Pasubio 5, Milano, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli Viale Pasubio 5, Milano aWvIKHQmrzrzsRcNqmAj223240
Viale Pasubio 5, Milano Come arrivare
Ingresso su prenotazione
Prenota il tuo posto Scarica il programma

Di cosa parliamo?

Due incontri che inaugurano la nuova edizione di Via col Voto: un ricco palinsesto di iniziative, contenuti editoriali, rassegne stampa, podcast e rubriche social per andare incontro ai grandi appuntamenti elettorali di questo 2024 in EuropaRussia e USA, con la volontà di vederci e parlarci chiaro, insieme alle voci di Fondazione Feltrinelli e ai protagonisti del dibattito politico.

La democrazia afascista – una forma di autocrazia elettiva – è un fenomeno recente e in qualche modo inedito.

Anche se nei paesi occidentali i primi segnali di una trasformazione delle regole del gioco democratico risalgono agli anni settanta del secolo scorso, oggi la sua avanzata è particolarmente evidente in Italia, dove il fascismo è nato e dove, soprattutto, nel 2022 gli elettori hanno per la prima volta consegnato il governo del paese a un partito ideologicamente legato al ventennio dittatoriale.

La crisi dei principi ispiratori delle carte costituzionali introdotte all’indomani del secondo conflitto mondiale non riguarda però soltanto l’Italia, tanto da indurre studiosi e opinionisti a parlare di un generale arretramento delle democrazie verso forme autoritarie. È indispensabile quindi mettere a fuoco i tratti fondamentali di questa variante oltremodo insidiosa, che mette a repentaglio le conquiste politiche e sociali del secondo Novecento: per l’appunto la democrazia afascista.

 

Intervengono gli autori

  • Nadia Urbinati: politologa, Columbia University
  • Gabriele Pedullà: saggista e narratore, Università di Roma Tre

Modera

  • Massimiliano Tarantino: Direttore Fondazione Giangiacomo Feltrinelli

Potrebbe interessarti anche

Fare l’Europa, fare la pace: riflessioni e provocazioni per evitare il collasso europeo

→scopri il libro

 

 

La Fondazione ti consiglia

Resta in contatto