“Dispotismo e democrazia”
Di Nadia Urbinati, Nicolas De Condorcet

Descrizione dell’eBook

 

Dispotismo e democrazia è un testo scritto nel 1789 ma di bruciante attualità come ci ricorda Nadia Urbinati nel saggio introduttivo che accompagna questa edizione digitale di un testo tradotto per la prima volta in italiano. Dispotismo nel gergo degli uomini del Settecento (ma spesso anche nel nostro) significa forma del dominio propria dei paesi non occidentali, dei paesi “non moderni”.  In un qualche modo dire dispotismo equivale a dire non civiltà.
Condorcet ci propone una visione più articolata, una visione che mette in questione anche la nostra forma di potere.
Il dispotismo, sostiene Condorcet, è una sfida potente alle democrazie. C’è dispotismo quando mancano strumenti di controllo da parte dei cittadini nei confronti del potere esecutivo, e quando sono tutelati solo gli interessi particolari.

Ma il dispotismo è anche un fenomeno dal basso in quel soggetto che Condorcet denomina “plebaglia” quella parte di popolazione soggetta alle convulsioni politiche e su cui occorre intervenire: con nuove opportunità di lavoro, attenuando la durezza delle leggi, favorendo l’educazione, estendendo la libertà di stampa. In ogni caso evitando di adottare misure repressive.

 


Conosci l’autore e l’autrice

 

ritratto_Condorcet

Condorcet [Marie Jean-Antoine Nicolas de Caritat] (1743-1794), matematico, filosofo.
Collabora con gli enciclopedisti lavorando in particolare con Voltaire, Turgot, Helvétius, Morellet. Nel 1769 entra a far parte dell’Académie des Sciences, nel 1782 è eletto all’Académie Française. Membro del gruppo girondino, è oggetto di proscrizione per i suoi contrasti con Robespierre, in particolare per le divergenze sulle leggi costituzionali e per la sua opposizione alla pena di morte per Luigi XVI (chiede la pena maggiore possibile eccetto la morte). Incarcerato il 25 marzo 1794, viene trovato morto nella sua cella il 29 marzo.

 


 

urbinati

Nadia URBINATI, Titolare della cattedra di Scienze politiche presso la Columbia University di New York, è membro del Comitato Scientifico della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli e Responsabile scientifico della Linea di Ricerca sull’Innovazione politica della Fondazione.
Si occupa del pensiero democratico e liberale contemporaneo e delle teorie della sovranità e della rappresentanza politica.
Collabora con “La Repubblica” e con “Il Sole 24 ore”.

Autore/i: Nadia Urbinati, Nicolas De Condorcet
Editor: Fondazione Giangiacomo Feltrinelli
Luogo di edizione: Milano
Collana: Quaderni
Anno di pubblicazione: 2015
Tipo di materiale: Monografia
ISBN: 978-88-6835-203-5