Edu

L’agricoltura è responsabile per il 72% del consumo d’acqua dolce a livello mondiale.

Ne parliamo alla Masterclass
Come usiamo l’acqua
il 19 marzo 2024, ore 11.00


19/03/2024 ore 11:00
Aggiungi al calendario 01/01/1970 11:00 Europe/Italy L’agricoltura è responsabile per il 72% del consumo d’acqua dolce a livello mondiale. Ne parliamo alla Masterclass Come usiamo l’acqua il 19 marzo 2024, ore 11.00 Viale Pasubio 5 | e online, Milano aWvIKHQmrzrzsRcNqmAj223240
Viale Pasubio 5 | e online, Milano Come arrivare
Rivolto alle scuole secondarie di I e II grado Puoi iscrivere la tua classe alla masterclass in presenza a Milano o scegliere di seguire lo streaming on-line da scuola
Prenota il tuo posto
Youngonly

Di cosa parliamo?

Consigliato per le classi III delle scuole secondarie di II grado e per le classi I e II delle scuole secondarie di II grado.

Il 95% del cibo che consumiamo è prodotto sui campi: tutto ha origine dal suolo e dall’acqua. L’agricoltura è responsabile del 72% del consumo d’acqua dolce a livello mondiale, mentre il 12% è utilizzato dai Comuni per le abitazioni e i servizi e il 16% dalle industrie. (fao, 2023) Il settore alimentare contribuisce al xxx all’inquinamento delle acque oltre ad utilizzarne enormi quantità e ridurre la biodiversità. Come mitigare l’impatto della produzione del cibo sull’acqua? Quali pratiche di agricoltura sostenibile? E cosa possono fare i cittadini?

Si stima che la produzione tessile sia responsabile di circa il 20% dell’inquinamento globale dell’acqua potabile a causa dei vari processi a cui i prodotti vanno incontro, come la tintura e la finitura, e che il lavaggio di capi sintetici rilasci ogni anno 0,5 milioni di tonnellate di microfibre nei mariCome mitigare l’impatto della produzione abbigliamento sull’acqua e l’ambiente? Quali alternative alla fast fashion?

La masterclass si focalizza sui due settori economici più idrovori, ovvero l’agricoltura e l’industria tessile, spiegandone le dinamiche principali e le possibili soluzioni per diminuirne l’impatto. L’incontro sarà anche occasione per confrontarsi su strumenti utili e pratici per compiere scelte individuali atte a diminuire l’impronta idrica pro-capite a partire dalle abitudini alimentari e di acquisto personali.

Tutte le classi interessate a partecipare possono inviare a formazione@fondazionefeltrinelli.it entro il 14 di marzo tre considerazioni/domande/osservazioni da condividere con gli ospiti della masterclass utilizzando il file scaricabile da questo link.

Scuola di cittadinanza europea

La masterclass Come usiamo l’acqua? è la terza del ciclo Sostenibilità, goccia su goccia, un percorso che conduce verso la giornata mondiale dell’acqua volto ad accrescere la consapevolezza tra i giovani dello stretto rapporto fra acqua e uomo e per comprendere come le azioni umane e le scelte individuali non solo abbiano ricadute sugli ecosistemi naturali ma anche sulle stesse condizioni di salute, benessere e prosperità delle società umane. E’ possibile iscriversi a tutto il ciclo o ai singoli appuntamenti.

Il percorso consente di

  1. Comprendere la dipendenza dell’uomo dall’acqua e dagli ecosistemi acquatici e marini;
  2. Analizzare l’impatto antropico su tali ecosistemi e sullo stato quali-quantitativo dell’acqua;
  3. Imparare ad interpretare possibili scenari futuri.
*L’iniziativa del progetto “The water code (TWC). La formula per una gestione sostenibile delle risorse idriche del mondo” (AID 012618/02/1), promosso da Helpcode (Capofila),  Fondazione Giangiacomo Feltrinelli CISV, Tamat, Annulliamo la distanza, Marevivo, New Horizons, Step4, Fondazione Acquario di Genova, CNR-IAS,e co-finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS).

La Fondazione ti consiglia

Restiamo in contatto