Edu

l’isolachenonc’è 2023.
Disegnare l’arcobaleno
23-24 giugno


23/06/2023 ore 10:00
Aggiungi al calendario 01/01/1970 10:00 Europe/Italy l’isolachenonc’è 2023. Disegnare l’arcobaleno 23-24 giugno Viale Pasubio 5, Milano aWvIKHQmrzrzsRcNqmAj223240
Viale Pasubio 5, Milano Come arrivare
Prenota il tuo posto Scarica il programma
Youngonly

https://fondazionefeltrinelli.it/app/uploads/2018/11/isola.jpg

Letture e creatività per bambine e bambini

Un viaggio di gioco e scoperta tra parole e creatività per bambine e bambini 0-11 anni e loro famiglie. Storie ed esperienze fantastiche prenderanno forma a partire dai libri e dai loro protagonisti, in compagnia di autori, illustratori, formatori e artisti.

Diversità, culture e lingue del mondo, città accoglienti e sostenibili, sogni e utopie sono alcuni dei temi che ci accompagneranno nel 2023.

Come ogni percorso avventuroso vuole, l’isolachenonc’è è piena di sorprese: vieni a scoprirle insieme a noi!

l’isolachenonc’è 2023


Cinque giornate diffuse nella città di Milano, legate dall’attenzione alla lingua, all’accessibilità, all’inclusione e diversità in compagnia di autori, illustratori, narratori, atelieristi e musicisti, attori, danzatori.


 

23 e 24 giugno 2023
Disegnare l’arcobaleno

FONDAZIONE GIANGIACOMO FELTRINELLI
VIALE PASUBIO 5, MILANO
INIZIO ORE 10.00

 


PROGRAMMA


23 giugno 2023


NIDO BIOBAB
Via Cristina Belgioioso 120 – Milano
ORE 9.45-10.30 e 10.45-11.30

Gattonando

(0-3 anni)
Un appuntamento dedicato ai bambini
e alle bambine del nido Biobab per liberare energie espressive con le storie di Fatatrac, Kalandraka e Lapis fin dai primi anni di vita. Insieme a Barbara Archetti e al Gatto Nando.


24 giugno 2023


FONDAZIONE G. FELTRINELLI
VIALE PASUBIO 5, MILANO
ORE 15.00-16.00

C’era una volta in Giappone

(5-99 anni)
Narrazione di fiabe tradizionali giapponesi con il teatro in bicicletta Kamishibai di Pino Zema. Un invito nel magico mondo del folklore del Sol Levante, popolato da giovani eroi, spaventosi demoni, misteriose creature. Storie in cui si intrecciano


FONDAZIONE G. FELTRINELLI
VIALE PASUBIO 5, MILANO
ORE 17.00-18.00

Comunque padri

(adulti)
Una fiaba scritta dai detenuti per i loro figli nata dal desiderio e dal bisogno di raccontarsi. Un progetto innovativo e sperimentale frutto della collaborazione tra detenuti e operatori del Carcere di Opera, presentato da Raffaella Ferrario, Anna Ravera e Giuseppe Mate. Il profumo del legno è una fiaba destinata a padri detenuti e loro famiglie, bambini delle scuole elementari, mondo dei servizi alla persona e degli operatori sociali che si occupano del rapporto genitori- figli per avvicinare il mondo “dentro” a quello “fuori”. La fiaba vedrà la luce attraverso un progetto in crowdfunding: per contribuire, vista il sito di Produzioni Dal Basso.


BIBILIOTECA VILLAPIZZONE
VIA ROSINA FERRARIO GRUGNOLA, 3
ORE 11.00-11.45

Gattonando

(0-3 anni)
Un appuntamento dedicato ai bambini e alle bambine del nido Biobab per liberare energie espressive con le storie di Fatatrac, Kalandraka e Lapis fin dai primi anni di vita. Insieme a Barbara Archetti e al Gatto Nando.


BIBILIOTECA ACCURSIO
P.LE FRANCESCO ACCURSIO, 5
ORE 10.30-11.45

Quante famiglie!

(4-7 anni)
Lettura con laboratorio di carta, piegature
e illustrazioni per scoprire tanti tipi di famiglie, tutte speciali! Insieme all’autrice illustratrice Alice Zuccheri, a partire da Il libro delle famiglie, Arka Edizioni.


BIBILIOTECA CRESCENZAGO
VIALE DON LUIGI ORIONE, 19
ORE 11.00-11.30

Una spinta per volare

(4-7 anni)
Davide adora l’altalena. Mentre dondola avanti e indietro, sogna di fluttuare nello spazio come un astronauta, galleggiare più leggero di una bolla di sapone. Lettura con laboratorio di collage per entrare nel meraviglioso mondo dell’immaginazione insieme all’autrice Caterina Pavan a partire dal libro Una spinta per volare, Mimebù.


BIBILIOBIG BORGO INTERGENERAZIONALE GRECO
VIA CARLO CONTI 20
ORARIO DA STABILIRE

Piccolo Uovo

(5-8 anni)
Piccolo Uovo non vuole nascere perché non sa dove andrà a finire. Un capolavoro che racconta come ogni tipologia di famiglia possa essere un luogo felice in cui crescere. Lettura con laboratorio creativo e in simboli WLS insieme a Anna Pisapia a partire dal libro Piccolo Uovo, Uovonero.


EX CHIESETTA TROTTER
VIA ANGELO MOSSO, 7
ORE 16.30-17.30

E tu, che cos’hai di particolare?

Il leone, il cervo, l’elefante: ognuno ha il proprio segno distintivo. Lettura in doppia lingua italiano/arabo con laboratorio creativo a patire dal libro E tu, che cos’hai di particolare? Gallucci editore. Libri creati per favorire un dialogo tra i bambini del Mediterraneo e le diverse culture.
La cantastorie
de l’isolachenonc’è
Letture e cantastorie ad alta voce tra i colori dell’arcobaleno, filastrocche e storie in lingua Piripù per scoprire la bellezza delle diversità come straordinarie unicità di ciascuno. Dai libri di Babalibri, Carthusia. Settenove, Kalandraka, Mondadori, Settenove, Terre di mezzo. Con Martina Folena


Prenota il tuo posto

Appuntamenti passati

13 MAGGIO 2023
La verità è più forte!


Prossimi appuntamenti

16 e 17 SETTEMBRE 2023
Verso il mondo


18 NOVEMBRE 2023
Tessere sogni

 

Formazione sulla lettura inclusiva per l’infanzia
6, 13, 20 maggio


Quest’anno l’isolachenonc’è propone un percorso formativo in tre tappe per offrire un approfondimento sulla lettura inclusiva rivolta alla fascia 0-6 anni. Il percorso declina il tema della lettura accessibile e della lettura in lingua madre e multilingue.

→ Vai alla pagina

Rimani in contatto

Errore: Modulo di contatto non trovato.


Con il sostegno di

 

 


In collaborazione con

ABCittà, Area Biblioteche Comune di Milano, Asnada APS, Carthusia Edizioni, Associazione Fedora, Fondazione Casa della Carità, ICS Via Giacosa, La città del Sole – Amici del Parco Trotter, La Grande Fabbrica delle Parole, Stripes Cooperativa Sociale, Terre di Mezzo editore e tante altre case editrici e realtà artistiche.


Photogallery


Da un’idea di
Massimiliano Tarantino

Coordinamento artistico
Roberta Bianchi

Coordinamento e contenuti
Chiara Pozzi

Programmazione
Francesca Audisio

Produzione
Rosaria Parrucci
Michel Cazzaniga

Promozione
Anna Wizemann

Ufficio stampa e social
Laura Valetti

Social
Tommaso Proverbio

Web
Andrea Montervino

Progetto grafico
Caterina Cedone

La Fondazione ti consiglia

Restiamo in contatto