l’isolachenonc’è un percorso di gioco e scoperta tra parole e creatività rivolto a bambine e bambini 0-11 anni e alle loro famiglie. Un ricco programma animato da autori, illustratori, formatori e artisti che mettono in scena storie fantastiche. E come la tradizione di un percorso avventuroso vuole, l’isolachenonc’è è piena di sorprese. Tutte da scoprire!

Le prossime tappe de l’Isolachenonc’è sono > 15 febbraio, Sperimentiamo per cambiare > 7 marzo, Raccontiamo per ricordare > il 21 marzo Speciale Che storia! > 9 e 10 maggio festa e fuori festa alternativi

15 febbraio > Sperimentiamo per cambiare

Storie, scoperte, avventure, tentativi ed errori sono l’occasione per dimostrare che occorre equipaggiarsi di coraggio e gentilezza per inventare percorsi alternativi. Per lasciare un’impronta nel nostro pianeta bisogna far scorrere l’immaginazione, prendere l’iniziativa e iniziare delle nostre azioni.


Scarica il programma

apertura alle 10.00


11.00-12.00
Letture e laboratorio / 4-7 anni
Il mio pianeta api
di Anrea Quigley e Pau Morgan, Editoriale Scienza

Lo sai che le api in natura rischiano di scomparire? Con Barbara Archetti scopriamo da vicino il loro magico mondo, tanto prezioso per il nostro pianeta! Letture da Ape di Britta Teckentrup, Sassi Junior – L’Ape Maia Le sei storie di Sara Sorio, Gribaudo – Vita da ape di Isabelle Arsenault e Kirsten Hall Terre di Mezzo editore.

 


11.00-12.10
Storie raccontate dai loro autori/ 6-10 anni
La gentilezza vola lontano
di Fabio Leocata, Librì progetti educativi

Un semplice gesto può rendere il mondo che ci circonda più bello e colorato. Costruiamo il tesoro della gentilezza e sperimentiamo la sua misteriosa forza. Con Fabio Leocata

 


11.15-12.30
La cantastorie dell’isolachenonc’è / 2-5 anni
Travestimenti e cantastorie ad alta voce animate e interpretate dall’attrice Martina Folena in compagnia delle storie di Paolino, spirito guerriero e Il pirata favoloso di Ricardo Alcántara, Kalandraka


15.00-16.00
Storie raccontate dai loro autori / 7-10 anni
Partenza a razzo
di Luca Perri, DeAgostini editore

La storia dell’esplorazione spaziale non è fatta solo di eroi e di successi, ma anche (e soprattutto) di errori e scivoloni incredibili. Con l’astrofisico Luca Perri

 


15.00-16.00
Lettura e laboratorio / 5-7 anni
Una piccola grande invenzione
di Anti Saar, Sinnos

Come nascono le cose? Scopriamo come un piccolo pezzo di legno possa trasformarsi in un’invenzione geniale e banale, capace di cambiare veramente la nostra vita. Con Barbara Archetti

 


15.15-16.30
La cantastorie dell’isolachenonc’è / 2-5 anni
Letture e cantastorie ad alta voce rappresentate, animate e interpretate dall’attrice Martina Folena
da libri di Valentina Edizioni, Babalibri, BeccoGiallo editore, Terre di Mezzo Editore, Il Castoro, Kalandraka


17.00-18.00
Spettacolo / bambini e adulti
La Biblioteca delle meraviglie
di e con Antonio Catalano

Uno spettacolo di poesia e meraviglia fatto di libri fantastici, libri fai-da-te, libri-opera di pietra, di pane, di foglie, di vento. Oggetti semplici, fragili e di uso quotidiano, si trasformano in momenti di pura emozione con storie sonore e silenziose.

 


BIGLIETTI

Ingresso giornaliero con spettacolo (bambini) > 15€
Ingresso mattina (bambini) > 7€
Ingresso pomeriggio con spettacolo (bambini) > 10€
Spettacolo (bambini e adulti) > 6€
Bambini 0-2 > gratuito

 Biglietti 15 febbraio


Sconto di 3€ riservato a

Amici FGF, Carta Più/Multipiù, Soci COOP/COOP Lombardia, clienti IBS Premium su ogni tipologia di biglietto. Al momento dell’acquisto nella sezione “Immetti codice promozionale” inserire la dicitura: ISOLA15FEB

Il biglietto consente l’accesso all’iniziativa e agli spazi permanenti. La partecipazione ad attività e a laboratori è da intendersi fino a esaurimento posti.


Per conoscere il programma dei prossimi appuntamenti de l’isolachenonc’è:


 

GLI SPAZI PERMANENTI DE L’ISOLACHENONC’E’

Bauli dei travestimenti
Uno spazio in cui lasciar fluire in libertà la creatività, sperimentare ruoli e identità, giocare e immedesimarsi.

Baia dell’immaginazione
Lo spazio permanente in cui fermarsi a leggere e ascoltare

L’oasi degli incontri speciali
un luogo animato da letture, incontri, laboratori e performance per condividere emozioni e nuove idee


Da un’idea di
Massimiliano Tarantino

Coordinamento artistico
Roberta Bianchi

Coordinamento e contenuti
Chiara Pozzi
Giovanni Sanicola

Programmazione
Francesca Audisio

Arti performative
Manuela Barone

Produzione
Marianna Pelucchi

Promozione
Anna Wizemann

Comunicazione
Laura Valetti

Ufficio stampa e social
Francesca Esposito

Web
Andrea Montervino

Progetto grafico
DM+B & Associati

 

 

 

 

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI

 


15 FEBBRAIO 2020
SPERIMENTIAMO PER CAMBIARE

Storie, scoperte, avventure, invenzioni, tentativi ed errori sono l’occasione per dimostrare che occorre sperimentare insieme con un pizzico di coraggio per scoprire percorsi alternativi. Per lasciare un’impronta nel nostro pianeta bisogna far scorrere l’immaginazione, prendere l’iniziativa e iniziare delle nostre azioni.


7 MARZO 2020
RACCONTIAMO PER RICORDARE

Inventare storie, fiabe e mondi di fantasia sviluppa la creatività dei bambini ed esercita il valore di liberazione della parola.
Le fiabe e le favole raccontate, nei mille e più modi possibili, abituano i bambini all’ascolto e alla comprensione e sono uno strumento importante di trasmissione delle memorie.


21 MARZO 2020
SPECIALE CHE STORIA!

Nell’ambito del festival Che Storia! di Fondazione Giangiacomo Feltrinelli


9-10 MAGGIO 2020
UNA FESTA ALTERNATIVA E UN FUORI FESTA NELLA CITTÀ DI MILANO

Una festa dedicata alla libertà di essere alternativi e differenti da tutti gli altri. La festa alternativa propone un avvicinamento al libro, alla lettura e alle storie che si fonda sull’ascolto e sulla partecipazione. La festa de l’isolachenonc’è prevede un fuori festa diffuso nella città di Milano. Le attività, i personaggi, le storie e la creatività de l’isolachenonc’è approderanno nelle biblioteche e nei centri culturali per far visita ai giovani viaggiatori di tutta la città.

 

Appuntamenti passati


18 GENNAIO 2020
GIOCHIAMO PER PARTECIPARE

Giocando i bambini vivono un’esperienza rara nella vita degli esseri umani: quella di confrontarsi da soli con la complessità del mondo. Giocare significa anche mettersi in gioco e partecipare in modo attivo alla nostra storia e alla storia degli altri.

Vai alla pagina

 


Sfoglia la photogallery de l’isolachenonc’è



Consulta il programma delle passate edizioni


l’isolachenonc’è 2017/2018

l’isolachenonc’è 2018/2019

 

 

La Fondazione ti consiglia