l’isolachenonc’è, festa di letture e creatività per bambine e bambini è un percorso di gioco e scoperta sui temi della comunità e dell’amicizia rivolto a bambine e bambini dai 3 agli 11 anni e alle loro famiglie. Tre giornate di letture e creatività con spettacoli e laboratori animati da autori, illustratori, formatori e artisti che mettono in scena storie fantastiche. Il 7, 8, 9 giugno negli spazi di Fondazione Feltrinelli e in altri luoghi diffusi in città.


L’ISOLACHENONC’E’ | LA FESTA e IL FUORI FESTA


La festa del 7, 8, 9 giugno 2019 è dedicata al tema della comunità e si tiene negli spazi della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, in Viale Pasubio 5 a Milano. Per l’occasione tutti gli spazi della Fondazione si trasformano in un luogo fantastico, una vera e propria isola della creatività.

Per la seconda edizione dell’iniziativa durante i giorni della festa – 7, 8, 9 giugno 2019 – si estenderà in altri luoghi della città di Milano: biblioteca Chiesa Rossa, biblioteca S. Ambrogio, LibroTrotter – Centro Multiculturale, Centro Nocetum. Il Fuori festa de l’isolachenonc’è è dedicato al tema dell’amicizia.

Festa e Fuori festa sono a ingresso gratuito fino a esaurimento posti!


Esplora il programma de l’isolachenonc’è 2019


Torna l’isolachenonc’è, la Festa di letture e creatività per bambine e bambini: tre giornate – da venerdì 7 a domenica 9 giugno – ricche di sorprese animate da autori, illustratori, cantastorie e artisti che mettono in scena storie per crescere e diventare giovani cittadini consapevoli.

Utopia per bambine e bambini per la seconda edizione aperta a tutti e a ingresso gratuito: una vera e propria isola della creatività che prende forma attraverso l’immaginazione dei più piccoli. Uno spazio in cui sperimentare, esplorare, condividere e divertirsi alla scoperta di nuove rotte e orizzonti verso un mondo accogliente, rispettoso, civile, di tutti e per tutti.

Bambini curiosi, genitori e famiglie appassionate varcheranno i mari della conoscenza, alla ricerca di libri avventurosi da scegliere, sfogliare e leggere, ascoltare e vivere: le storie, infatti, sono al centro di una manifestazione che, come lo scorso anno, mira a supportare i più piccoli in percorsi di crescita in relazione con la realtà che li circonda.

Per tre giorni si alternano letture, spettacoli, laboratori, performance e atelier gratuiti, per animare dalla mattina alla sera gli spazi della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli e alcuni luoghi periferici della città, come cascine, spazi di comunità e biblioteche, fra cui il Centro Nocetum, LibroTrotter, Biblioteca Sant’Ambrogio e Biblioteca Chiesa Rossa.

Comunità e amicizia sono al centro del programma de #lisolachenoncè, un percorso a tappe inaugurato a dicembre 2018 con gli appuntamenti mensili de I tesori de l’isolachenonc’è dedicati a scoperta, partecipazione, diversità e fiducia.

Qualche ingrediente dell’iniziativa:
Un grande mandala, il cerchio di geometrie e colori che rappresenta simbolicamente il cosmo, realizzato con il sale verrà creato da piccoli e grandi partecipanti sotto la guida dell’artista e arteterapeuta Barbara Santagostini. Apprenderemo 101 mosse per salvare il mondo dal disastro ecologico – Il pianeta lo salvo io! (EDT Giralangolo) e sperimenteremo che un abbraccio è il rifugio migliore che possa esistere – Teniamoci stretti (Sassi Junior). Incontreremo L’uomo della luna (Corraini Edizioni) che ci donerà la ricetta per imparare a evitare la guerra e assaggeremo Il sapore della luna (Kalandraka) grazie all’aiuto e alla collaborazione degli animali del bosco. Balleremo poi la danza dell’amicizia e in cerchio creeremo una comunità dei piccoli yogi insieme a Emina Cevro Vukovic, formatrice ai corsi Aipy per l’insegnamento dello yoga nell’età evolutiva e con i consigli di Respira insieme all’orso (Il Castoro).
Comprenderemo con Ada al contrario (Settenove edizioni) il valore della libertà e del diritto di essere accolti nella propria diversità, con Dory fantasmagorica (Terre di mezzo) scopriremo il valore dell’amicizia e giocheremo con le sue svariate sfaccettature. Conosceremo luoghi lontani – Il paese dove nascono le parole (Giangiacomo Feltrinelli Editore) – e incontreremo personaggi fantastici – Saturnino, l’alieno venuto dalla terra (Lapis Edizioni) e Thioro, un cappuccetto rosso senegalese, in scena con lo spettacolo dal ritmo pulsante co-produzione Accademia Perduta/Romagna Teatri e Ker Théatre mandiaye N’Diaye.

Promossa da Fondazione Giangiacomo Feltrinelli l’iniziativa coinvolge 30 case editrici, diverse organizzazioni locali e nazionali, artisti, autori e illustratori. Tra gli ospiti Nicola Brunialti, Michela Guidi, Isabella Paglia, Guia Risari, Diyana Nikolova, Roberta Taboni, Claudio Gobbetti, Antonio Ferrara, Lucia Scuderi e Daniele Bergesio.

 


Ore 18.00-19.15 > Performance e inaugurazione
Largo Sibilla Aleramo (bambini 3-11 anni)
Mandala di sale

Creazione di un grande mandala di sale colorato. Un mondo immaginario che si crea a poco a poco attraverso la fantasia e la partecipazione di tutti. Esperienza condotta dall’artista e arteterapeuta Barbara Santagostini. Contribuisci alla realizzazione dell’opera preparando il sale colorato a casa.

Inaugurano la festa Anna Scavuzzo, Vicesindaco di Milano e Massimiliano Tarantino, direttore di Fondazione Giangiacomo Feltrinelli.


 


Ore 18.00 > La Fabbrica delle Fiabe
Dalle 18.00 scopri l’isolachenonc’è anche negli spazi della Fondazione. Accendi l’immaginazione e diventa autore della tua storia: costruisci cinque minuti il tuo libretto che potrai portare con te in vacanza! Con la Fabbrica delle Fiabe a cura di Rossella Piccini e Paolo Stefi.



Ore 11.00 -12.00 > Storie raccontate dai loro autori
Viale Pasubio 5 – Milano, Fondazione G. Feltrinelli – I piano, Oasi degli incontri speciali (7-11 anni)
Saturnino, l’alieno venuto dalla terra di Nicola Brunialti, Lapis edizioni

Saturnino si guardò attorno frastornato e una cosa gli fu subito chiara: era l’unico rosa di tutta la scuola! Su Dakron, infatti gli abitanti erano tutti verdi. Con Nicola Brunialti e Guido Affini

 


Ore 11.00-12.00 > Lettura con laboratorio lunare
I piano, Arcipelago dei sogni (6-8 anni)

L’Uomo sulla Luna di Saymour Chwast, Corraini Edizioni
L’isola di Bambù è divisa a metà tra due popoli: i Ventolini, coltivatori di frutta, e gli Scossoni, esperti fornai. Quale la ricetta per evitare la guerra? Con Judith Annoni

 

 


Ore 11.00-12.00 > Giochiamo con lo Yoga, il cagnolino curioso
V piano, Altopiano delle abilità (4-7 anni e genitori)


Dopo la danza dell’amicizia, dove in cerchio si crea la comunità dei piccoli yogi, si segue il cagnolino curioso nelle sue buffe e coraggiose avventure, con posizioni yoga, canti ed esplorazioni sensoriali. A cura di Emina Cevro Vukovic, formatrice ai corsi Aipy e con i consigli di Respira insieme all’orso di Kira Willey, Il Castoro


 

Ore 11.00-12.00 > Cantastorie
V piano, Jungle Book (3-5 anni)

Letture animate e interpretate dall’attrice Martina Folena di Il piccolo coniglio bianco di Xosé Ballesterose e Óscar Villán, Kalandraka e di Il lupo Il lupo che saltò fuori da un libro di Thierry Robberecht e Gregoire Mabire, Valentina Edizioni

 

 


 

Ore 14.00-15.00 > Storie raccontate dai loro autori
I piano, Oasi degli incontri speciali (7-10 anni)
La leggenda del paese dove nascono le parole
di Michela Guidi, Giangiacomo Feltrinelli Editore

Volete che vi parli della leggendaria Val Blabla, la culla di tutte le parole? Voi ne avete intuito l’esistenza e quindi meritate di conoscerne la storia. Con Michela Guidi e l’attrice Cecilia Campani.

 

 


Ore 14.00-15.30 > Lettura con laboratorio creativo
I piano, Arcipelago dei sogni (4-6 anni)
Vai via Alfredo di Catherine Pineur, Babalibri

C’è spazio per me? Ma lo spazio per lui non c’è mai fino a quando, un giorno Alfredo vede una piccola casa. È la casa di Sonia, una casa accogliente

 



Ore 14.30-17.30 > Percorsi in equilibrio
V piano, Altopiano delle abilità (bambini e adulti)

Percorsi di avventura e movimento per accrescere la consapevolezza del sé in relazione con gli altri e per imparare ad adattarsi alle situazioni mutevoli della realtà. A cura del Centro Italiano Postura



Ore 14.30-17.30 > Cantastorie
V piano, Jungle Book (3-5 anni)
Letture e cantastorie ad alta voce rappresentate, animate e interpretate dall’attrice Martina Folena

 

 

 



Ore 15.30-16.30 > Storie raccontate dai loro autori
I piano, Oasi degli incontri speciali (5-7 anni)
UNO
di Isabella Paglia, Giunti Junior

Un viaggio galattico nella diversità, per scoprire che siamo tutti strane creature, differenti gli uni dagli altri e ciascuno fatto a modo proprio! Con Isabella Paglia e l’attrice Cecilia Campani

 


Ore 15.30-17.00 > Lettura con laboratorio costruttivo
I piano, Arcipelago dei sogni (7-9 anni)
Iggy Peck. L’architetto di Andrea Beaty, David Roberts, DeAgostini

Iggy non fa che progettare nuove spettacolari costruzioni ma la sua maestra non condivide lo stesso entusiasmo per ponti, grattaceli ed edifici. Forse, però, Iggy può farle cambiare idea

 

 


Ore 18.00-19.00 > Laboratorio spettacolo 
V piano, Oasi degli incontri speciali (per tutti)
Il pianeta lo salvo io! di Jacquie Wines, EDT Giralangolo

Il pianeta lo salvo io! è uno spettacolo travolgente con cui Francesco Giorda illustra a bambini e ragazzi alcuni dei 101 modi per salvare il pianeta con esperimenti pratici, numeri di giocoleria e aneddoti divertenti. Non sperate di starvene comodi ad assistere: se il mondo è un palcoscenico, ognuno deve recitare la sua parte!

 

 


Ore 19.30-20.30 > Storie della notte
I piano, Oasi degli incontri speciali

Quando il sole vide la notte arrivare si spaventò a tal punto che si mise a correre per il cielo e poi si nascose dietro le montagne, mentre la notte aveva ormai abbracciato la terra nel suo mantello nero. Storie ad alta voce tra cui Sogni d’oro di Satoe Tone, Kite edizioni e Nonno mi racconti una fiaba? Di Antonella Antonelli, Laura Locatelli, Gribaudo

 

 

Biblioteca Chiesa Rossa
Via San Domenico Savio 3, Milano


Ore 11.00-12.00 > Laboratorio spettacolo (bambini e adulti)

Il pianeta lo salvo io! di Jacquie Wines, EDT Giralangolo
Il pianeta lo salvo io! è uno spettacolo travolgente con cui Francesco Giorda illustra a bambini e ragazzi alcuni dei 101 modi per salvare il pianeta con esperimenti pratici, numeri di giocoleria e aneddoti divertenti. Non sperate di starvene comodi ad assistere: se il mondo è un palcoscenico, ognuno deve recitare la sua parte!


Biblioteca Sant’Ambrogio
Via S. Paolino 18, Milano

Ore 14.00-15.00 Lettura con laboratorio creativo (4-7 anni)
Il sapore della luna, di Michael Grejniec, Kalandraka
Gli animali del bosco guardano ogni notte alla luna chiedendosi che sapore abbia. Tutti provano a raggiungerla per conquistarne un pezzetto, stirandosi, allungandosi, tendendo colli e zampe, ma nulla, ogni tentativo si rivela vano. Fino a quando…

Ore 15.30-17.00 Lettura e gioco dell’oca fantasmagorico (5-10 anni)

Dory fantasmagorica trova un’amica (per davvero) di Abby Hanlon, Terre di mezzo
Dory si convince a trovare un amico “in carne e ossa”. Ancora non sa che nella sua classe c’è la bambina perfetta per lei: vive in un castello e possiede un drago… Ma sarà reale?

 

 


Ore 11.00 -12.00 > Storie raccontate dai loro autori 

I piano, Oasi degli incontri speciali (7-10 anni)

Il razzismo spiegato ai bambini di Mattia Ferri, Roberta Taboni e Marco Bonatti, BeccoGiallo

Carlo è un cagnolino meticcio che sogna di giocare a basket e di conoscere nuovi amici. Tuono e Lampo, i cani di razza più forti della squadra, non lo accettano. Per fortuna c’è Bassotta che aiuta Carlo a dimostrare tutto il suo talento. Con Roberta Taboni e l’attrice Cecilia Campani


 

Ore 11.00-12.00 > Lettura e laboratorio di abbracci

I piano, Arcipelago dei sogni (4-6 anni)

Teniamoci stretti di Diyana Nikolova, Claudio Gobbetti, Sassi Junior

Per sopravvivere abbiamo bisogno di quattro abbracci al giorno, per sostenerci otto, per crescere dodici. Un abbraccio è il rifugio migliore che possa esistere. Scopriamolo con Diyana NikolovaClaudio Gobbetti!

 


 

Ore 11.00-12.00 > Giochiamo con lo Yoga, il sole nel cuore 
V piano, Altopiano delle abilità (7-10 anni e genitori)

Forti come leoni, agili come scimmie, con le posizioni yoga si imita il risveglio degli animali della savana al sorgere del sole e si scopre il sole del proprio cuore. A cura di Emina Cevro Vukovic, formatrice ai corsi Aipy e con i consigli di Respira insieme all’orso di Kira Willey, Il Castoro

 


Ore 11.00-12.00 > Cantastorie

V piano, Jungle Book (3-5 anni)

Letture animate e interpretate dall’attrice Martina Folena di Io aspetto te, tu aspetti me di Paola Predicatori, Gribaudo e Spino di Ilaria Guarducci, Camelozampa

 

 

 


Ore 14.00 -15.00 > Storie raccontate dai loro autori 

I piano, Oasi degli incontri speciali (6-10 anni)

Intelligenze di Antonio Ferrara e Arianna Papini, Carthusia

Un libro per imparare a coltivare le mille facce della propria intelligenza e creatività nell’affrontare il mondo, per imparare a stare insieme e risolvere con successo situazioni e problemi nuovi o sconosciuti. Con Antonio Ferrara

 

 


Ore 14.00-15.30 > Lettura con laboratorio di pesci

I piano, Arcipelago dei sogni (6-8 anni)

Ti presento la mia famiglia. I pesci di Lucia Scuderi, Editoriale Scienza

Vado a vivere in banco! Nessuno di noi da solo ha la forza di tutti noi insieme. I pesci raccontano come e perché vivono in gruppo. Con Lucia Scuderi

 

 



Ore 14.30-17.30 > Percorsi in equilibrio
V piano, Altopiano delle abilità (bambini e adulti)
Percorsi di avventura e movimento per accrescere la consapevolezza del sé in relazione con gli altri e per imparare ad adattarsi alle situazioni mutevoli della realtà. A cura del Centro Italiano Postura

 

 

 

 

 



Ore 14.30-17.30 > Cantastorie

V piano, Jungle Book (3-5 anni)

Letture e cantastorie ad alta voce rappresentate, animate e interpretate dall’attrice Martina Folena


Ore 15.30-16.30 > Storie raccontate dai loro autori

I piano, Oasi degli incontri speciali (6-8 anni)
Ada al contrario
di Guia Risari, Settenove

La storia di Ada tocca con leggerezza il tema dell’Asperger, una forma di autismo, e lo fa sottolineando l’aspetto della libertà e del diritto di essere accolti nella propria diversità. Con Guia Risari

 


Ore 15.30-16.30 > Lettura con laboratorio

I piano, Arcipelago dei sogni (6-8 anni)

Sottosopra di Cristina Bellemo e Maddalena Gerli, ZOOlibri

Su una grande montagna c’erano due paesi. Quello sulla cima si chiamava paese di SOPRA, quello ai piedi si chiamava paese di SOTTO. Gli abitanti non sapevano nulla gli uni degli altri, finché una tempesta…

 


ore 18.00-19.00 > Spettacolo 

V piano, Oasi degli incontri speciali (per tutti)
Thioro, un Cappuccetto Rosso Senegalese 

Uno spettacolo teatrale nato in Senegal, mettendo in cortocircuito la tradizionale fiaba europea di Cappuccetto Rosso con la tradizione africana. Lo spettacolo sarà un viaggio dal ritmo pulsante. Regia di Alessandro Argnani. Coproduzione Teatro delle Albe/Ravenna Teatro, Accademia Perduta/Romagna Teatri, Ker Théâtre Mandiaye N’Diaye

 

 

 

 

 



LibroTrotter – Centro Multiculturale – Padiglione Zadra
Via Giacosa 46 – viale Padova 69, Milano

Ore 14.00-15.00 Lettura con laboratorio (4-7 anni)
La balena Loredana di Daniele Bergesio e Martina Peluso, Buk Buk edizioni
C’era una volta la balena Loredana che desiderava tanto avere un padrone. E’ un po’ strano per una balena avere un padrone, ma lei non molla perché vuole proprio fare di tutto per diventare una balena da compagnia. Finché un giorno incontra un’amica e la storia cambia. Con Daniele Bergesio

Ore 15.30-17.00 Laboratorio creativo (5-10 anni)
Questa non è una rosa di Ludosofici, Corraini Edizioni
Laboratorio per stimolare stupore e curiosità verso il mondo e quello che ci circonda e per imparare a sostituire a ogni punto esclamativo un punto di domanda, con i Ludosofici


Centro Nocetum
Via San Dionigi 77, Milano

Ore 14.00-15.30 Lettura con laboratorio (4-8 anni)
Un’ultima lettera di Antonis Papatheodoulou e Iris Samartzi, Kalandraka
Per l’ultimo giorno di lavoro Costas, l’unico postino dell’isola, ha un programma speciale: salutare ad uno ad uno tutti gli abitanti ai quali per tanti anni ha consegnato la posta e annunciare loro che quello è il suo ultimo giorno di lavoro

Ore 16.00-17.00 Lettura con laboratorio (4-6 anni)
Benvenuti! di Barroux, Edizioni Clichy
La vita scorre pacifica per tre orsi polari finché un giorno CRACK! il ghiaccio si rompe e loro vanno alla deriva su una piccola zolla glaciale. Il mare è pericoloso e la zolla si assottiglia sempre di più, i nostri amici devono trovare una nuova casa alla svelta

*a seguire incontro pubblico organizzato dal Centro Nocetum info su www.nocetum.it

Nicola Brunialti

Mi chiamo Nicola Brunialti e sono nato a Roma nel 1972.
Sono stato autore di molte campagne pubblicitarie fra cui quella del Paradiso Lavazza per dieci anni e dello scimmione del Crodino per due. E poi Tim, Telecom, Alitalia e Q8. Sono anche autore televisivo di programmi come “Chi ha incastrato Peter Pan?”, “Ciao Darwin” e “Music”.

Con Simone Cristicchi ho scritto il suo ultimo spettacolo teatrale “Manuale di volo per uomo” e “Abbi cura di me”, la canzone con cui Simone ha partecipato all’ultimo Festival di Sanremo 2019. Una canzone l’avevo scritta anche per Renato Zero, la ninna nanna “Dormono tutti”. Ma soprattutto sono autore di libri per ragazzi, la cosa che mi fa più felice di tutte. Ah, dimenticavo, sono anche pronipote di Alessandro Manzoni. Che la cosa abbia influito?


Michela Guidi

Michela Guidi è nata nel 1974 a Rimini, dove vive con il marito Mauro e il figlio tredicenne Alessandro. Nel 1999 si laurea in Conservazione dei Beni culturali all’Università di Bologna e dal 2000 lavora presso la biblioteca universitaria del Campus di Rimini. Ama tantissimo le parole, molto meno i numeri, ed è felice se riesce ad emozionare attraverso i suoi racconti. Ha ricevuto riconoscimenti e segnalazioni in diversi concorsi letterari per inediti: nel 2013 la sua fiaba “Sogni in libertà” si classifica prima al Premio Letterario Mario Tabarrini di Castel Ritaldi, successo ripetuto nel 2018, sempre al medesimo concorso, con la storia “Il labirinto sulla luna”. Nel 2017 si aggiudica il Trofeo Baia delle Favole nell’ambito della 50° edizione del Premio Andersen di Sestri Levante, grazie al racconto “Valblabla”. Sempre nel 2017 il suo racconto “Le paure di mamma albero” si classifica secondo al Premio Arpalice Cuman Pertile di Marostica, aggiudicandosi anche la segnalazione speciale della giuria dei bambini e dei ragazzi. Nel 2018 si classifica prima a pari merito al Premio letterario Anna Osti, con il racconto “Cuore di banco”. Pochi giorni fa ha saputo di aver vinto la sezione inediti del settimo Premio Letterario Infanzia “Sardegna” con il racconto “Ecciù! La biblioteca ha il raffreddore”. Il 21 febbraio 2019è uscito il suo primo libro, “La leggenda del paese dove nascono le parole”, nella collana Feltrinelli Kids. Il libro è stato inserito fra quelli consigliati dal sito Parole Ostili, facente capo ad un’associazione culturale che promuove la comunicazione non violenta dentro e fuori dal web (https://paroleostili.it/).


Isabella Paglia

Isabella Paglia è un’apprezzata autrice di libri per bambini e ragazzi pubblicati in Italia e all’estero, vincitrice di numerosi premi letterari.  Oltre all’attività di scrittrice è impegnata nell’attività editoriale come caporedattrice per la popolare rubrica:”Piccoli Lettori Crescono”, di Book Avenue,  collaboratrice per molti altri giornali e riviste destinate ai più giovani come Super G! e soprattutto instancabile sostenitrice dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.


Guia Risari

Guia Risari, dopo studi di filosofia ed ebraismo, si è interessata alla letteratura delle migrazioni. Ha pubblicato albi, romanzi, racconti, saggi sulla Shoà e ha scritto per il teatro. Tra i suoi libri, L’alfabeto dimezzato (Beisler 2007),Achille il puntino (Kalandraka 2008), Il taccuino di Simone Weil (rue Ballu 2014), Il Decamerino (Mondadori 2015),La porta di Anne (Mondadori 2016), Il viaggio di Lea (EL Einaudi Ragazzi 2016), Gli amici del Fiume (San Paolo 2017), Una gallina nello zaino (Terre di mezzo), Ada al contrario (Settenove 2019). Interviene in tutta Italia con laboratori, letture, formazioni, conferenze.


Diyana Nikolova

Diyana Nikolova è nata a Burgas, in Bulgaria, nel 1983. Si laurea in Illustrazione e Graphic Design all’Accademia Nazionale di Belle Arti a Sofia. Subito dopo si trasferisce a Milano per laurearsi in Design della Comunicazione alla Nuova Accademia di Belle Arti di Milano. Ha lavorato come grafica e art director per alcune importanti agenzie pubblicitarie. Negli ultimi anni si è dedicata a tempo pieno all’illustrazione per bambini. Il suo sogno nel cassetto è conoscere l’artista illustratore Oliver Jeffers.


Claudio Gobbetti

Claudio Gobbetti è nato a Foligno, in Italia. Si laurea in Lettere e Filosofia all’università Carlo Bo di Urbino. Dopo la laurea si trasferisce a Milano per frequentare un master di scrittura creativa. Ha lavorato come responsabile creativo perle più importanti agenzie pubblicitarie d’Italia, vincendo molti premi nazionali e internazionali. Attualmente è autore e direttore creativo televisivo, e docente universitario nella Nuova Accademia di Belle Arti di Milano. Negli ultimi anni si è appassionato alla narrativa per ragazzi e ha cominciato a scrivere libri per bambini. Sta risparmiando per poter costruire una capanna di legno, identica a quella dove si rifugiava Roald Dahl per scrivere.


Antonio Ferrara

È nato a Portici, in provincia di Napoli, dove ha vissuto fino all’età di vent’anni. Da allora vive a Novara, dove ha lavorato come educatore in una comunità alloggio. È scrittore, illustratore e formatore. È convinto che scrittura, lettura e illustrazione costituiscano un dirompente e proficuo mezzo per fare educazione sentimentale, prevenzione del disagio. Ha pubblicato con diversi editori. Suoi testi sono stati tradotti in diverse lingue. Ha ricevuto diversi premi, tra i quali nel 2012 il premio Andersen come autore e nel 2015 lo stesso premio come illustratore. Nel 2017 è tra i vincitori del premio Cento. Nel 2018 vince il Bancarellino.


Lucia Scuderi

Lucia Scuderi, illustratrice, pittrice e autrice vive e lavora a Catania e ama il mare e la natura. Da molti anni si occupa di libri per bambini e ragazzi, ha pubblicato con le più importanti case editrici italiane. Numerosi i riconoscimenti tra i quali ricordiamo il premio Andersen nel 2013 come miglior illustratrice italiana.


Guido Affini

Guido Affini è nato a Pavia nel 1963. Si è laureato in Storia per passione delle storie. A dieci anni è entrato nel gruppo scout di Pavia e ne è uscito vent’anni dopo, solo perché la libreria era diventato l’ambiente dove trovare le sue avventure educative. Ormai sono tanti anni che legge libri per ragazzi e dopo aver condiviso le folli imprese della libreria con il socio Andrea Grisi, segue le folli imprese degli amici: Andrea Valente, Francesco Mastrandrea, Matteo Corradini. Collabora e lavora con il Coordinamento librerie per ragazzi, nato intorno all’esperienza di Roberto Denti. È tra i responsabili della Nuova libreria Il Delfino di Pavia, premio Andersen 2010 per la promozione alla lettura.


Daniele Bergesio

Daniele Bergesio (classe 1979) ha lavorato per numerose testate di musica e da alcuni anni si occupa di comunicazione. Tra un tweet, un post, qualche racconto e molta musica ascoltata e suonata, da alcuni anni scrive anche storie per bambini: ha pubblicato Favole Turbo (Leima 2016), Una partita in ballo (Giralangolo 2017, Premio Internazionale Narrare la Parità), Il Mago Borbotti (Leima 2018) e La Balena Loredana (Buk Buk 2019).


Roberta Taboni
Gardone Val Trompia (BS), 1991 Sceneggiatrice e disegnatrice. Passa il suo tempo a guadare per ore cartoni animati per bambini come Steven Universe e Adventure Time, il resto del tempo lo dedica a lavori saltuari e ad accarezzare i suoi animali domestici che occupano un buon 50% dello spazio calpestabile di casa sua. Ha frequentato il corso di fumetto presso la Scuola Internazionale di Comics a Brescia, e quello di sceneggiatura presso il Centro Fumetto Andrea Pazienza.

Un’iniziativa di
Fondazione Giangiacomo Feltrinelli

Da un’idea di
Massimiliano Tarantino

Coordinamento artistico
Roberta Bianchi

Coordinamento e contenuti
Giovanni Sanicola e Chiara Pozzi

Organizzazione e produzione
Francesca Audisio

Arti performative
Manuela Barone

Promozione
Anna Wizemann

Ufficio stampa e social
Francesca Esposito

Web
Andrea Montervino

Progetto grafico
DM+B & Associati

 

Tutte le attività sono a ingresso gratuito fino a esaurimento posti

Scarica il programma digitale clicca qui



Gli spazi permanenti della Festa


La Baia dell’immaginazione lo spazio permanente in cui fermarsi a leggere, ascoltare e fantasticare, sfogliare le pagine della fantasia e dare spazio all’immaginazione.

L’Arcipelago dei sogni una piccola officina della creatività che mette a disposizione materiali naturali per dare forma alla fantasia dei più piccoli.

Bauli dei travestimenti uno spazio in cui lasciar fluire in libertà la creatività sperimentare ruoli e identità, giocare a immedesimarsi nel protagonista di una storia o immaginare di essere l’abitante dell’isolachenonc’è.

L’Oasi degli incontri speciali un luogo animato da letture, incontri, laboratori, atelier e performance per condividere assieme emozioni e nuove idee.

La Foresta dei gesti uno spazio per bambini e famiglie dedicato linguaggio del movimento e le attività motorie espressive.

La Nuvola, dove, fra tavoli e cuscini, i bambini più piccoli possono assistere a momenti di lettura ad alta voce, ascoltare e inventare storie, divertirsi con i propri genitori.


Sfoglia la photogallery de l’isolachenonc’è


La Fondazione ti consiglia