« Torna al programma \

The Last Animals è la storia di un gruppo straordinario di persone che percorrono infinite miglia per salvare gli ultimi grandi animali del pianeta. Il documentario segue gli animalisti, gli scienziati e gli attivisti che combattono i bracconieri e i trafficanti internazionali per proteggere gli elefanti e i rinoceronti dall’estinzione. Dalla frontiera africana fino agli Stati Uniti, passando per i mercati asiatici, il film esamina con uno sguardo intenso la risposta globale a questo massacro e le misure disperate per salvare geneticamente i rinoceronti bianchi che sono in via di estinzione.  Presentato nel 2017 al Tribeca Festival a New York e al Festival Hot Docs a Toronto.


SCHEDA TECNICA

Regia: Kate Brooks
Sceneggiatura: Mark Monroe, Kate Brooks
Produzione: Atlas Films, Foxtail Entertainment in association with “Artemis Rising Foundation”, The British Film Company, Diamond Docs
Produttori: Kate Brooks, Stephanie Soechtig
Montaggio: Brian Anton, Brian Lazarte
Fotografia: Kate Brooks, Michal Krejci, Jason Longo, Ruben O’Malley, Jared Moossy, Joan Poggio, Stefan Scherperel, Andrew Thompson, Ryan Youngblood
Distribuzione internazionale: William Morris Endeavor Entertainment- http://wmeentertainment.com/
Durata: 92’
Paese: USA, United Kingdom
Anno: 2017
Contatti
info@thelastanimals.com

“Girare questo documentario è stato allo stesso tempo devastante e ispirante. Per tre anni ho viaggiato in luoghi in cui non avrei mai immaginato di andare e ho visto cose che non avrei potuto sognare. Ho scoperto una rete di attività criminali internazionali e un sistema di persone, le più devote che abbia mai conosciuto – scienziati, attivisti e animalisti – che lavorano per proteggere gli animali del pianeta in via di estinzione. I rangers che rischiano ogni giorno la vita per preservare la bellezza e la vita che rimane, sono i veri eroi sconosciuti del nostro tempo.” (Kate Brooks)


LOCANDINA

Dettagli

Data:
7 ottobre
Ora:
15:30
Categoria film:
Panorama internazionale

Luogo

Sala Polifunzionale Fondazione Giangiacomo Feltrinelli
Condividi