Ci stiamo riprendendo le strade e le relazioni. Stiamo uscendo da mesi di ritiro confidando nella ripresa, nella ripartenza, nella ricostruzione. Siamo già proiettati nel “dopo” ma quale mondo vogliamo abitare? Un mondo in cui le vite sono tutte le storie individuali che non vengono a patti con le sopraffazioni del potere e con le violazioni dei diritti, tutti i corpi in carne e ossa, con il loro bagaglio di emozioni e percezioni e la capacità di sentire gli altri e il mondo circostante; tutte le forme di vita non solo umana ma naturale, le piante, gli animali, la biosfera oggi sfinita e svilita; tutti i modi di vivere perché tornare alle vite significa abbattere quei muri che ci hanno resi impermeabili alle differenze; che ci portano a diffidare di chi contravviene al conformismo, di chi non ha paura di incarnare la propria verità.

Non è un ritorno ma un salto in avanti. E se questo è un nuovo inizio, serve mettere in campo creatività e dissenso, coraggio e immaginazione. Quello verso Socotra è un viaggio a occhi aperti, orecchie e mani tese. Perché quando si viaggia verso l’ignoto è bene  avere antenne pronte a captare i pericoli ricordando però che restiamo sempre capaci di mettere in circolo antidoti speciali: relazioni oltre la solitudine, diritti contro sopraffazioni, parola contro il silenzio, consapevolezza contro scoraggiamento, libertà espressiva contro l’omologazione. Socotra è un viaggio. Da fare insieme.

Musica, danza, teatro, arti visive e satira sono linguaggi sensibili che fanno luce su modi di generare alternative, strategie di sopravvivenza e resilienza, in grado di stimolare un pensiero critico sul presente. Attraverso le arti possiamo ampliare il significato di cittadinanza, la conoscenza di sé e del mondo che viviamo ed elaborare possibilità di scenari futuri in cui gli strappi e le differenze sono generative e inclusive e dove le discriminazioni lasciano il posto a modalità interconnesse verso un » noi» che sogna e progetta microcosmi connessi dove la  libertà espressiva è valorizzata e accettata. Lungo due mesi d’estate, tra giugno e luglio si alterneranno sul palco gli artisti che con voci e linguaggi differenti solleciteranno immaginari e progettualità, oltre il ripiegamento dei mesi trascorsi.

Artisti nazionali e internazionali portano a Milano una varietà di linguaggi espressivi e di esperienze: sette weekend di musica, danza, teatro, arti visive e satira con spettacoli, anteprime, nuove produzioni, incontri e workshop con artisti. L’area adiacente alla Fondazione si anima con un nuovo palcoscenico ricucendo lo spazio e generando nuovi occasioni di prossimità e di relazione.

Il Festival ha una voce che dice: siamo microcosmi connessi con un sistema umano e naturale più grande; siamo un “noi” fatto di donne, di uomini, di persone che possono sognare e progettare un mondo diverso che ha a cuore la libertà e i diritti di tutti.

 


Leggi il programma


TALK | DANZA | TRAINING | KIDS | PERFORMANCE | PROIEZIONI
We Women
Opening Welcome to Socotra

Christina Lamb / Takoua Ben Mohamed / Silvia Rocchi / Gennaro Lauro / Irene Serini / Rose Cartolari / Barbara Archetti / Marta Dillon / Pinar Selek / Amal Bint Nadia / Federica Tourn / Silvia Maraone / Patricia Gualinga / Moira Millán / Annalisa Camilli / Silvia D’Onghia / Catcalls of Turin / Sara Leghissa

11-14 giugno

Leggi il programma →


TALK | LIBRI | TRAINING | PROIEZIONI | TEATRO

ACQUA

Christina Lamb / Giorgio Gori / Francesca Mannocchi / Laura Campanello / Paolo Barcella / Carla Perrotti / Ornella D’Alessio / Forevergreen.fm / Verena Battilana

17-19 giugno

Leggi il programma →


TALK | LIBRI | TRAINING | PROIEZIONI | TEATRO

Terre

Valeria Mancinelli / Luigina Mortari / Teatro delle Forche / Stefano Unterthiner  / Elena Urso

24-26 giugno

Leggi il programma →


TALK | LIBRI | TRAINING | PROIEZIONI | SATIRA

Volti

Romano Madera / Daniele Mencarelli / Paolo Erba / Gabriella D’Albertais / Federica Toti / Monica Bonomi / Annagaia Marchioro

1-3 luglio

Leggi il programma →


TALK | LIBRI | DANZA | TRAINING | PROIEZIONI | MUSIC TALK

Corpi

Andri Snær Magnason / Shaymaa Shoukry / Teatringestazione / La Rappresentante di Lista 

5-10 luglio

Leggi il programma  →


DANZA | TRAINING | PROIEZIONI  

Pop

Linda Hayford / Marina De Remedios / The Swatch Art Peace hotel / Nina’s drag queens/

16-17 luglio

Leggi il programma →


MUSICA | TRAINING | PROIEZIONI  

Festa

Giungla / The Tangram

23-24 luglio

Leggi il programma →


Condividi