Cos’è l’Osservatorio su storia e memoria?

L’Osservatorio su storia e memoria della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli propone strumenti, documenti, testi che individuano le radici storiche delle trasformazioni contemporanee. I contenuti vengono proposti in vari formati: ebook, digitalizzazioni, album di immagini.

 

> Area di ricerca: History Box

L’area di ricerca storica mira a fare luce sulle modalità secondo cui le crisi e i loro effetti strutturali esplodono in modo più virulento su alcune regioni, su alcuni territori, diventando in quei territori – nel vivo delle relazioni di quartiere e fra le persone – un veleno che inquina la vita di tutti i giorni, che fa emergere diffidenze e paura, violenza e razzismo, senso di abbandono e sfiducia nella società, nelle istituzioni, nella politica. Sempre richiamando la “grande trasformazione”, vogliamo individuare le scintille di una risposta possibile, di relazioni differenti, le molle di una attivazione individuale che sa farsi progetto di comunità, in alcuni casi addirittura progetto politico, esattamente com’è accaduto al movimento operaio prima, alle socialdemocrazie poi nel corso di Otto e Novecento.


Gli ambiti di ricerca

  • Memorie dei luoghi
  • Luoghi della memoria
  • Costruzione di una nuova mediazione

Gli obiettivi

  • Guardare “a ritroso”, nel patrimonio della Fondazione per ritrovare suggestioni, immagini, parole che diano al nostro presente la chance di poter pensare un altro futuro;
  • Indagare e sviluppare il ruolo del digitale nella promozione, conservazione e utilizzo delle fonti;
  • Favorire una riflessione sulle economie del libro e le diverse modalità di veicolazione dei contenuti.

Le attività

L’Osservatorio su storia e memoria sviluppa le proprie attività e traiettorie di riflessione tematica attraverso:

Iniziative e incontri


Festival CheStoria!

La storia ci riguarda. Ci coinvolge e ci emoziona. Ci accompagna a una nuova visione del domani. In un momento segnato da incertezze e inquietudini, la storia è una preziosa risorsa da cui ripartire. Che Storia! è un festival di tre giornate per fare assieme un’esperienza inedita con la storia, in sicurezza e nel rispetto delle norme di distanziamento. Storia da scoprire: indagini pubbliche nelle fonti, visite guidate in archivio, percorsi espositivi e installazione audio-video per scoprire tutto ciò che ci mette in contatto con la storia, laboratori di letture e creatività per bambine e bambini. Storia all’aperto: percorsi erranti per studenti e cittadini che vogliano riappropriarsi della città e conoscerne le vicende che le hanno attraversate. Storia in scena: ritratti di personaggi che hanno fatto la storia e che continuano a caratterizzare il nostro presente, spettacoli per aprirsi a nuovi immaginari.

> Ripercorri le tappe del festival CheStoria!


Giornate della Memoria

La storia tradizionalmente l’hanno raccontata gli storici attraverso i libri. Ma il passato ci raggiunge anche attraverso molte altre fonti, altri media e linguaggi: dalle lettere ai film, dai diari alle canzoni, dalle fotografie al web, fino ai luoghi della storia e i nostri stessi ricordi; tracce di memoria disperse nel nostro quotidiano che ci investono direttamente e in prima persona. In occasione della Giornata della Memoria la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli propone letture, spettacoli, proiezioni sul tema della memoria e della responsabilità storica.

> Giornata della Memoria 2017

> Giornata della Memoria 2018


Classici del pensiero politico

Seminario permanente

Università degli Studi di Milano e Fondazione Giangiacomo Feltrinelli hanno creato un “Seminario permanente sui classici del pensiero politico” che porti in modo sistematico gli studenti universitari italiani a ragionare su categorie generali (tolleranza, utopia, capitalismo, democrazia, repubblica, giustizia, e altre ancora), attraverso la lettura di autori appartenuti a secoli e contesti differenti, che dedicarono la propria riflessione a questi temi. È sembrato, infatti, quanto mai opportuno, in tempi di mobilità e istantaneità, “permanere”, credere in un progetto formativo “seminariale”, valorizzare la lentezza della riflessione e affermare la certezza che quanto si sta realizzando abbia valore al di là dello spazio e del tempo contingenti.

> Visita il seminario permanente Classici del pensiero politico


Biblioteca digitale

Fondazione Giangiacomo Feltrinelli mette a disposizione con la biblioteca digitale porzioni crescenti del proprio patrimonio archivistico e bibliografico perseguendo una duplice finalità: conservativa e divulgativa. Non solo quindi la volontà di preservare gli originali attivando la consultazione sostitutiva in digitale, ma anche di diffondere la conoscenza del proprio patrimonio presso un’utenza più ampia con percorsi di lettura, derivati dai progetti di ricerca, che facilitano l’orientamento e l’accesso ai contenuti senza togliere il piacere della scoperta.

Visita i percorsi di lettura della Biblioteca digitale:

> Vai alla pagina


Mostre digitali

La Fondazione Giangiacomo Feltrinelli propone un sei percorsi espositivi di valorizzazione del patrimonio archivistico e bibliografico orientati alla fruizione di contenuti che riverberano echi sul presente: temi, personaggi, idee, parole d’ordine rivelano le radici lunghe del dibattito contemporaneo.



Il Che vive!

La Polonia di Solidarność

La nuova frontiera americana

Novecento: la Stagione dei Diritti

Cile 1973

Una storia europea chiamata Rivoluzione

Collane cartacee: annali e catalogo storico

Sul portale delle collane cartacee è possibile cercare le Pubblicazioni edite dalla Fondazione Giangiacomo Feltrinelli. Puoi filtrare la ricerca o accedere direttamente all’area relativa alla collana editoriale di riferimento.


Gli Annali della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, avviati a partire dal 1958, costituiscono una delle attività istituzionali della Fondazione. I volumi annualmente radunano studi originali prodotti da collaboratori di fama internazionale e propone la pubblicazione di manoscritti e documenti di archivio della Fondazione.

 


Il Catalogo Storico è la “memoria storica” delle ricerche, degli studi, delle pubblicazioni di documenti e manoscritti conservati nelle raccolte librarie e archivistiche della Fondazione e che hanno trovato nel tempo differenti sedi editoriali. Ne fanno parte: Movimento operaio, Quaderni, Cataloghi della Fondazione e Libri della Fondazione.

 


Pubblicazioni digitali

Esplora gli ultimi ebook a tema History Box:


coverFerruccio Parri

È in gioco l’avvenire

2020

 


coverJacopo Perazzoli, Luca Mocarelli (a cura di)

Progresso inconsapevole. Gli impatti sociali delle rivoluzioni industriali

2020

 


> Consulta l’archivio delle pubblicazioni digitali


Articoli

Leggi gli ultimi articoli dell’Osservatorio tratti dal magazine di Fondazione Giangiacomo Feltrinelli La nostra città futura:

> Consulta l’archivio degli articoli


 

La Fondazione ti consiglia