31.05.2022 | 18.06.2022 | 04.10.2022 | 15.11.2022


Sarabanda 2022 | Follow the money

Viale Pasubio 5, Milano
Ingresso libero fino a esaurimento posti

L’iniziativa sarà disponibile anche in diretta streaming
sulla pagina Facebook e su Fondazione Live


Di cosa parliamo?

Stiamo assistendo a un’accelerazione della digitalizzazione delle nostre esistenze. Le piattaforme digitali hanno ormai colonizzato qualsiasi aspetto della nostra vita e sembra che non si possa più fare a meno dei servizi offerti e del loro ruolo di intermediazione.

Non è solo l’onda lunga della stagione pandemica ma un trend consolidato: la piattaforma rappresenta quel modello che da un lato soddisfa i fruitori dei servizi offerti e dall’altro apre a enormi margini di guadagno basati sull’accelerazione del valore degli scambi.

Le piattaforme stanno riconfigurando l’organizzazione economica a livello globale, generando impatti che vanno dal mondo finanziario a quello del lavoro fino all’organizzazione delle città.

In questo scenario, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli propone una discussione attorno ai temi dell’economia e del nuovo capitalismo della piattaforma. Guarderemo agli impatti di questa trasformazione sulle persone, sugli spazi urbani e sul sistema economico


Guarda tutti gli appuntamenti


15 novembre 2022, 18.30
Viale Pasubio 5, Milano – Ingresso libero fino a esaurimento posti

Love me Tinder, love me do:
la nuova economia delle relazioni


Tinder, Meetic, Bumble, Sugar daters, Badoo, nel mondo esistono oltre 500 app di dating per un giro d’affari di quasi 6 miliardi di dollari.

La tecnologia digitale ci permette di fatto di giocare senza i rischi connessi alle relazioni, senza mettere in gioco il nostro corpo e senza vedere nell’esclusività un valore. In questo contesto le nuove frontiere di realtà virtuale, dal fenomeno dell’asmr alla realtà aumentata fino al metaverso, rafforzano questa opportunità, mettono in discussione la nostra idea di contatto e aprendo a scenari che ridefiniscono il concetto stesso di corpo e di relazione.

È ancora possibile incontrarsi al di fuori delle dating app? Quali sono i nuovi codici e le caratteristiche delle relazioni? Quali sono gli impatti sulla nostra capacità di stabilire relazioni e sul concetto di coppia?

Partecipano

Stella Pulpo, scrittrice, giornalista e autrice del blog Memorie di una vagina
Matteo Lisi, Istituto italiano di Tecnologia Università La Sapienza di Roma
Elisa Cuter, Filmuniversität Konrad Wolf di Babelsberg. Editor del Tascabile
Carolina Bandinelli, University of Warwick, co-curatrice di un episodio del podcast Tecnofemminismo

Modera
Riccardo Staglianò, la Repubblica e autore del libro Gigacapitalismi (Einaudi, 2022)

 

Scarica e condividi l’invito


4 ottobre 2022, ore 18.30
Viale Pasubio 5, Milano – Guarda l’incontro

Capitalismo di piattaforma:
tra gigacapitalisti, mercato e impatti sulla società


Società che da sole valgono come Stati nazionali. Imprenditori che siedono a tavoli decisionali destinati ad autorità e capi di Governo. La controversa gestione dei dati.

È opportuno ragionare sui processi che hanno portato al ruolo dominante di alcuni attori, sulle possibili contromosse a livello istituzionale e su cosa tutto questo significa per la vita delle persone. In che modo questi giganti possono realmente contribuire allo sviluppo dei territori nei quali operano, anche in termini di redistribuzione della ricchezza? Quale ruolo possono esercitare i consumatori in questa partita? Quali esperienze di resistenza o di governo della piattaforma aprono a forme alternative di sviluppo economico e sociale?

Partecipano

Franco Bernabé, Presidente Acciaierie d’Italia
Maurilio Pirone, Into the Black Box – Università di Bologna
Alberto Toffoletto, Partner NCTM – Università degli Studi di Milano
Massimiliano Tarantino, Direttore Fondazione Giangiacomo Feltrinelli

Modera
Riccardo Staglianò,  la Repubblica e autore del libro Gigacapitalismi (Einaudi, 2022)


 

Criptovalute: valuta della resistenza, bolla speculativa o moneta del futuro?

Martedì 31 maggio 2022, ore 18.30

Nei mesi scorsi, attraverso i due incontri Criptovalute: valuta della resistenza, bolla speculativa o moneta del futuro? e Quale destino per la città algoritmo? ci siamo occupati da un lato di come la diffusione delle criptovalute e delle relative piattaforme di investimento rappresenti per molti una fonte di reddito alternativa e un’occasione di investimento con il rischio, tuttavia, di alimentare una bolla speculativa. E di quanto queste trasformazioni abbiano implicazioni politiche, mettendo in discussione la gestione pubblica della moneta. È davvero un affare alla portata di tutti? Siamo di fronte a una nuova bolla finanziaria?

Durante il secondo incontro abbiamo invece indagato come cambia il nostro modo di relazionarci con spazi e luoghi urbani tra negozi e ristoranti online, dark kitchen e quick commerce, ma anche musei virtuali, luoghi di aggregazione e servizi alla persona virtuali. E se le città stesse diventano virtuali – guardiamo al metaverso – occorre chiedersi quali siano gli impatti nel presente ma soprattutto che cosa sarà dei nostri contesti di vita. A quali trasformazioni in termini di spazi e infrastrutture nella realtà stiamo assistendo con l’affermazione dell’economia di piattaforma e lo sviluppo delle città virtuali?

Partecipano

Lorenzo Bodrero e Raffaele Angus, IRPI Media
Federica Rocco, CEO Cryptovalues
Roberta Monasterolo, Co-founder di Fyblo, ricercatrice presso l’Università Bocconi e trainee lawyer presso White&Case LLP
Valeria Portale, Responsabile Innovative Payments Observatory e membro del Blockchain & Distributed Ledger and Digital Identity Observatory, Politecnico di Milano
Alberto Cossu, University of Leicester
Luca Fantacci, Università Statale di Milano

Modera
Riccardo Staglianò, la Repubblica


→ Leggi l’inchiesta di Lorenzo Bodrero e Raffaele Angus, IRPI Media

 

Scarica e condividi l’invito

 


Martedì 31 maggio dalle 15.30 alle 18.00
Partecipa al workshop
Grammatica dell’economia:
la sfida delle valute digitali tra pubblico e privato
Workshop online su Zoom, per partecipare clicca qui
Con
Luca Fantacci, Università Statale di Milano, MINTS – Bocconi
Dario Luciani, MINTS – Bocconi
Niccolò Cavalli, MINTS – Bocconi
Alessandro Bonetti, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli
Amelia Tomasicchio, Cryptonomist
Ferdinando Ametrano, Digital Gold Institute e Università degli Studi di Milano-Bicocca
Leonardo De Rossi, Università Bocconi
Filippo Zatti, Università di Firenze
Maurilio Pirone, Università di Bologna
Alberto Cossu, University of Leicester
Daniela Costa, Consob
Francesco Bruschi, Digital Innovation Observatory – Politecnico di Milano
Laura Ricci, Università di Pisa

Antonella Sciarrone Alibrandi, Università Cattolica di Milano
Daniele Bianchi, Queen Mary University
Peter Bofinger, University of Würzburg
Ousmène Mandeng, London School of Economics
Susana Martín Belmonte, Soberania Financiera