Welcome to Socotra | We Women | ACQUA | Terre | Volti | Corpi | Pop| Festa


Giovedì 17 giugno 

 TALK / L’ORGOGLIO DI ESSERE FRAGILI
19.00-20.00

Il senso della fine

Con
Giorgio Gori Sindaco di Bergamo
Francesca Mannocchi giornalista freelance e scrittrice
Laura Campanello filosofa, consulente pedagogica e formatrice
Paolo Barcella docente di storia contemporanea all’Università di Bergamo e promotore di un progetto sull’elaborazione del lutto e il recupero della memoria

Modera Alessia Liparoti giornalista

L’orgoglio di essere fragili è un viaggio in tre incontri alla scoperta delle fragilità che ci rendono umani: psicoanalisti, filosofi e scrittori – con l’intervento di voci che operano sul campo e in dialogo con Sindaci che hanno dovuto far fronte, nelle rispettive comunità, all’emergenza pandemica – ci accompagnano nelle grandi ambivalenze che caratterizzano il nostro paesaggio emotivo, con le quali fare i conti.

PRENOTA →

Venerdì 18 giugno 

VIAGGI LIBRI TERRE
19.00-20.00 / all’aperto

I deserti
con Carla Perrotti

Per circa vent’anni ha organizzato con il marito, medico e cineoperatore, spedizioni a scopo esplorativo tra l’Amazzonia, Borneo, Papua, Nuova Guinea, Etiopia. Nel 2003 ha realizzato il suo grande sogno: chiudere il ciclo «Un Deserto per Continente». Dopo aver attraversato i deserti del Tenéré, del Salar de Uyuni e del Kalahari, e dopo aver attraversato l’asiatico Taklimakan, in venti giorni attraversa a piedi il Simpson Desert, nel cuore del continente australiano ai confini tra i Northern e i Southern Territory. È la prima donna al mondo a portare a termine questa impresa.
Con Carla Perrotti, Ornella D’Alessio, travel writer, e la partecipazione di Giulio Petrella, chitarra, del Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano.

PRENOTA →


PROIEZIONE
21.00 – 22.00

Now
Di Jim Rakete Germania 2020 60’ (v.o. sottotitolata in italiano)

Vogliono essere ascoltati. Lo vogliono adesso. E lo vogliono a ogni costo. I giovani attivisti per il clima, protagonisti del film Now. A Film for Climate Justice, non accettano più scuse, né temporeggiamenti. Sono ragazzi di tutto il mondo, che alla causa ambientale hanno già dedicato gran parte della loro giovinezza, e che con coraggio e determinazione continuano a farlo. Distribuito in Italia da Wanted Cinema.

PRENOTA →

Sabato 19 giugno 

TRAINING
9.30-11.00 / ALL’APERTO

Abbracciare il grande albero
con Verena Battilana, Centro Ricerche Tai Chi

Attraverso il respiro e i movimenti del Tai Chi e Chi Kung Metodo Biospirali®, si mettono in relazione l’individuo e la natura, una pratica in ascolto profondo di sé che attraverso semplici movimenti aiuta a ritrovare l’equilibrio.

PRENOTA →


PERFORMANCE MUSICALE / PRIMA ITALIANA
21.00 – 22.00
Replica domenica 20 giugno 21.00 – 22.00

Corpi idrici
Sinfonia da una città

Uno spettacolo che esplora la città di Genova, stretta tra mare e montagne, e il suo rapporto con l’acqua attraverso un’esperienza sonora e teatrale. Corpi idrici, sinfonia da una città è uno spettacolo frutto di un percorso di ricerca collettiva che si concentra sull’ acqua nel territorio genovese, osservandone le emergenze, i cicli, i flussi, gli equilibri e la geografia. I corpi acquatici di quest’area, una terra portuale complessa, viva e multiculturale, hanno rappresentato nel corso del tempo un vettore di scambio con altri territori ma anche una fonte di pericolo. Molti dei torrenti e dei rii della città di Genova sono stati dimenticati o addirittura tombati, causando numerose inondazioni riversatesi in mare e sul territorio urbano. L’opera è intesa come il racconto di un viaggio, tradotto in un itinerario di esplorazione in cui lo spettatore partecipa e osserva i diversi aspetti dell’acqua, intesa come un elemento in connessione con l’ecosistema ambientale e lo sviluppo del territorio di Genova.

Una nuova produzione Fondazione Giangiacomo Feltrinelli e Forevergreen.fm, nell’ambito del progetto Atlante degli Immaginari. Con il sostegno di Fondazione Cariplo.

Direzione artistica: Alessandro Mazzone, Anna Daneri
Composizione: Matteo Manzitti, Matteo Casari
Ricerca e documentazione: Gaia Cambiaggi, Anna Positano, Nicolò Servi, Antonio
Tancredi Regia del suono: Danilo Gervasoni
Regia: Elisabetta Carosio, Elisa Giuliano, Nuvola Ravera
Produzione: Luca PacchioniMusicisti Rossana Bribò (percussioni), Eugenia Amisano
(voce), Danilo Gervasoni (electronics), Rinaldo Marti (field recording).
Performer guida Studenti del corso di laurea di Discipline delle Arti, della Musica e
dello spettacolo – Università degli Studi di Genova
Con la collaborazione di: Carmen Andriani, Giovanni Besio, Antonio Bruno, Laura
Castellano, Marco Colombini, Barbara Costantino, Alice Giuliano, Juan Lopez Cano,
Matilde Orlando, Carla Peirolero, Marina Petrillo, Fabrizio Spiniello, Maria Pina
Usai Associazione Amici di Ponte Carrega, Associazione culturale Aegua Fresca,
Genova NO FUMI NAVI NO INQUINAMENTO, Comitato Lungomare Canepa, Fridays
For Future Genova, Dipartimento Sostenibilità dell’Università di Genova, Ufficio
Resilienza del Comune di Genova.

 

PRENOTA →

Domenica 20 giugno 

PERFORMANCE MUSICALE / PRIMA ITALIANA
Replica
21.00 – 22.00

Corpi idrici
Sinfonia da una città

PRENOTA →


lunedì 21 giugno 

SATIRA / VISITA GUIDATA

17.30 primo turno
18.00 secondo turno

Scacco al potere!
Il diritto alla satira, il bisogno di verità

Visita guidata alla mostra sulla satira a cura di Fondazione Giangiacomo Feltrinelli. A seguire, dalle 18.30, sarà possibile assistere al dialogo tra Donald Sassoon, storico, Stefano Disegni, disegnatore satirico, e Beppe Cottafavi, direttore del Festival della Satira di Forte dei Marmi.

PRENOTA IL PRIMO TURNO 

PRENOTA IL SECONDO TURNO


TALK / SATIRA
18.30

Scacco al potere: un dialogo sulla Satira
fra Donald Sassoon e Stefano Disegni

In un’epoca in cui sembra ampliarsi il solco fra rappresentanti e rappresentati, il dissenso si erge sempre più come un fattore insostituibile di democrazia e partecipazione. È anzi l’essenza stessa della democrazia: tutelare le minoranze, consentire a tutti di avere ascolto e manifestare il proprio pensiero, trovare forme aggiornate per consentire ai governati di sollecitare, e anche contestare, il potere. Non solo quindi libertà di stampa e di opinione, ma tutela di tutte le opinioni, libertà di realizzare inchieste scomode e naturalmente di dare spazio alla Satira, una forma di linguaggio per tradizione poco convenzionale e diretta.

Donald Sassoon, storico e saggista, e Stefano Disegni, disegnatore satirico, dialogano sui contenuti della mostra Scacco al Potere con Beppe Cottafavi, direttore del Festival della Satira e membro della giuria del Premio internazionale di Satira Politica di Forte dei Marmi. Modera Pietro Galeotti autore televisivo.

PRENOTA →


Leggi il programma completo  di Welcome to Socotra →

Condividi
pagina 103820\