L’area di ricerca “Città e cittadinanza” si è costituita come l’ambito di lavoro che la Fondazione G. Feltrinelli dedica allo studio e all’indagine delle trasformazioni storiche e sociali che si sono avviate nel corso del Novecento e che ancora segnano e influenzano il tempo presente nello spazio europeo.  La chiave di lettura è quella delle grandi trasformazioni di lungo periodo che propongono nuove collisioni tra presente e passato e che possono fornire alla cittadinanza nuovi strumenti per vivere la contemporaneità in maniera più consapevole..

Uno dei temi della ricerca è la città, da intendere come laboratorio privilegiato dove indagare le esperienze che danno sostanza al concetto di cittadinanza, studiata a partire dalla sua origine, dal suo consolidamento – e dalla sua frammentazione – esaminandone  l’evoluzione e le trasformazioni che oggi ci portano a riflettere sui nuovi cittadini europei, anche in relazione ai fenomeni migratori che stanno interessando l’Europa in questi anni. Altro tema cardine è quello dei diritti, intesi come l’insieme di norme che regolano il vivere insieme e che richiedono per questo una costante attenzione alla loro negoziazione.

L’area di ricerca è caratterizzata dal progetto “Scuola di cittadinanza europea” che accoglie e presenta i materiali didattici e divulgativi che vengono prodotti dai diversi progetti di ricerca dell’area. “Scuola di cittadinanza europea” si configura come un progetto di disseminazione della ricerca e sensibilizzazione che ambisce a coinvolgere nella discussione sull’Europa di oggi un pubblico allargato attraverso linguaggi e forme di narrazione multimediali e coinvolgenti.

Condividi