La tanto discussa crisi della politica contemporanea si manifesta in due tendenze opposte e sovrapposte: il declino dei partiti mainstream; l’emergere di nuovi soggetti e movimenti animati dal rifiuto del sistema. Chi sono oggi i protagonisti e le famiglie politiche capaci di interpretare le faglie che attraversano le società? Destra e sinistra costituiscono
le principali linee di frattura? La questione ambientale, quella di genere, la difesa dei diritti politici e civili come ristrutturano le forze in campo?

Il percorso Nuove mappe delle culture politiche e dei conflitti – attraverso articoli di approfondimento che guardano in chiave comparata all’Italia e all’Europa – si propone di mappare la geografia del conflitto nella nostra società per capire lungo quali binari corra la competizione politica odierna tra vincenti e perdenti della globalizzazione; classe dirigente e cittadinanza; centro e periferia; laicità e revivalismo religioso; capitale e lavoro.

Le matrici ideologiche della destra mainstream
Cittadinanza Europea
Le trasformazioni dell'Europa
di Mauro Barisione
Online ci mobilitiamo: la politica online dal partito piattaforma alle comunità virtuali
Innovazione Politica
Partecipazione e rappresentanza
di Antonella Seddone
Periferia, populismo e pandemia
Cittadinanza Europea
Le trasformazioni dell'Europa
di Marco Valbruzzi
L’impatto politico delle disuguaglianze territoriali in Europa
Innovazione Politica
Partecipazione e rappresentanza
di Gianfranco Viesti
Chi crede ancora nell’Europa?
Cittadinanza Europea
Le trasformazioni dell'Europa
di Luca Carrieri
Polonia e Ungheria. Il filo sottile che unisce i sovranismi dell’Est europeo con…
Innovazione Politica
Equità e sviluppo
di Cristina Carpinelli
La rinascita dell’estremismo di destra
Innovazione Politica
Le trasformazioni dell'Europa
di Giorgia Bulli