Alessandro Penso

Fotografo

Alessandro Penso ha studiato psicologia clinica all’Università La Sapienza di Roma. Nel 2007 ha ricevuto una borsa di studio per studiare fotogiornalismo presso la “Scuola Romana di Fotografia”. Alessandro è profondamente impegnato nelle tematiche sociali e negli ultimi anni si è concentrato sulla questione dell’immigrazione nel Mediterraneo. Durante questo periodo ha prodotto lavori sui centri di detenzione a Malta, sulla situazione dei lavoratori migranti nel settore agricolo del sud dell’Italia. Alessandro è altrettanto consapevole del fatto che le difficili condizioni sociali ed economiche dei paesi mediterranei stanno fornendo uno sbocco per i fenomeni di chiusura culturale, xenofobia e violenza, che rappresentano, per i migranti, un ostacolo insormontabile al loro godimento anche dei diritti umani più fondamentali. Nel 2012 ha assistito ad un brutale attacco a un gruppo di migranti a Corinto, in Grecia, in cui un giovane, Mostafa, è stato colpito da un’auto. Questa esperienza ha ulteriormente motivato Alessandro a continuare il suo lavoro su questo tema anche nel tentativo di sensibilizzare e aiutare a combattere la xenofobia e la violenza legata alla razza. Spera che il suo lavoro contribuirà anche a combattere la disumanizzazione e la stereotipizzazione dei migranti.

Articoli di Alessandro Penso

Migrant Workers
05 ottobre 2016