Tre appuntamenti mancati dell’industria italiana
Di Mario Pirani

Descrizione dell’ebook

L’odierna debolezza del nostro apparato industriale ha radici lontane: con la fine prematura delle esperienze di Enrico Mattei nel settore petrolifero, di Felice Ippolito nel nucleare e di Roberto Olivetti nell’elettronica, l’industria del nostro paese vide svanire alcune opportunità strategiche di sviluppo che avrebbero potuto qualificare la crescita italiana ponendo le premesse per un destino di tipo «giapponese».

 

Conosci l’autore

Mario Pirani (1925 – 2015), giornalista e economista. Ha collaborato con prestigiose testate giornalistiche quali Il Giorno, Il Globo, L’Europeo e La Stampa. Dal 1961 al 1968 funzionario Eni si occupa, su incarico di Enrico Mattei, in particolare dei rapporti con i paesi del mondo arabo mediterraneo. Editorialista de la Repubblica, è stato tra i fondatori del quotidiano. Politologo ed economista, ha pubblicato diversi volumi tra cui si segnalano: Il fascino del nazismo. Il caso Jenninger: una polemica sulla storia (il Mulino 1989); Il futuro dell’economia visto dai maggiori esperti mondiali (Mondadori 1993); È scoppiata la terza guerra mondiale? Le democrazie tra pacifismo e difesa (Mondadori 2004); Poteva andare peggio. Mezzo secolo di ragionevoli illusioni (Mondadori 2010). Ha curato Cavour, Libera Chiesa in libero Stato (Melangolo 2001).
È stato insignito dei più prestigiosi riconoscimenti, tra cui Cavaliere della Repubblica federale di Germania (1996), Grande ufficiale della Repubblica italiana (2000), Legion d’onore (2004).

Autore/i: Mario Pirani
Editor: Fondazione Giangiacomo Feltrinelli
Luogo di edizione: Milano
Collana: Utopie
Anno di pubblicazione: 2017
Tipo di materiale: Monografia
ISBN: 978-88-6835-283-7
Scarica l'ebook in formato EPUB Per leggere il formato ePub scarica il software gratuito Adobe Digital Edition.