Destra
Di Spartaco Puttini, Corrado Fumagalli

Descrizione

Viviamo una nuova stagione di Destra, nella quale i conservatori surclassano i riformisti per capacità di interpretare le paure e i desideri dei cittadini? Oppure sono i contenuti della cosiddetta destra a prevalere: l’economia, l’individuo e il protezionismo invece che il lavoro, i diritti e la società?

Fondazione Giangiacomo Feltrinelli formula una riflessione critica che mette in relazione la storia recente con la contemporaneità, i linguaggi tradizionali con quelli più innovativi, le forme, i riti, i successi, i paradossi di una parte politica camaleontica, e di recente rinnovato successo, nella raccolta di saggi Destra, pubblicato per la collana Ricerche e curato da Corrado Fumagalli e Spartaco Puttini.

Diverse le peculiarità di questo saggio che si differenzia da altre pubblicazioni per alcune caratteristiche innovative nell’approcciare il tema:

  •  Per la sua struttura narrativa, così costruita: cos’è la destra? Com’è al suo interno oggi sulla base delle antinomie che attorno ad alcune questioni definiscono l’articolazione interna di questo spazio politico (Tarchi) e la sua parabola nella storia repubblicana (Ignazi), ma anche il percorso di ritorno verso l’ideologia fascista (Mammone); come agisce la destra, come comunica (Caiani) e come aggrega e ricostruisce legami sociali (Castelli Gattinara); di fronte alla destra: a quale pubblico parla? (Palano) e come confrontarsi con questo fenomeno (Fumagalli).
  • Per il taglio innovativo dei contributi. In particolare, il tema delle antinomie, quello dell’utilizzo dei social e quello delle attuali pratiche messe in atto da parte di formazioni arrembanti dell’estrema destra. Mentre i due saggi di bilancio sulla parabola della destra in questi decenni presentano elementi utili a inquadrare e consentire di comprendere il fenomeno.
  • Per il confronto tra diverse generazioni di studiosi, a partire da piste di ricerca differenti: accanto a studiosi senior è stato dato spazio a giovani ricercatori, nello spirito con cui la Fondazione promuove l’emersione di nuove voci.

Conosci gli autori

Il volume beneficia degli esiti di un progetto di ricerca più ampio della Fondazione che intende approfondire i temi più importanti della nostra quotidianità democratica, come la distinzione fra destra e sinistra, la disintermediazione politica, il populismo, il futuro dei partiti, internet e le forme di mobilitazione. Nel quadro di questa attività di ricerca, Destra aspira a generare domande e ad aprire nuovi cantieri di lavoro.

Manuela Caiani, professore presso l’Istituto di Scienze Umane e Sociali della Scuola Normale Superiore, si occupa di estremismo di destra e populismo in Europa e negli Stati Uniti.

Pietro Castelli Gattinara, ricercatore al Centre for Research on Extremism dell’Università di Oslo, si occupa di estrema destra, immigrazione e competizione politica in chiave comparata.

Corrado Fumagalli, ricercatore presso il Centre for Ethics and Global Politics della LUISS Guido Carli, studia teoria politica comparata.

Piero Ignazi, direttore della rivista “il Mulino” dal 2009 al 2011, insegna Politica comparata all’Università di Bologna.
Andrea Mammone
, docente di Storia dell’Europa presso la Royal Holloway, University of London, scrive per, tra gli altri, per Al Jazeera, The New York Times, The Guardian, La Stampa, Huffington Post e CNN.

Damiano Palano insegna Scienza politica e Teoria politica dell’età globale all’Università Cattolica del Sacro Cuore.

Marco Tarchi, visiting professor presso università francesi, turche, finlandesi, rumene e colombiane, è professore presso la Scuola di Scienze Politiche dell’Università di Firenze.

Pagine: 160
Prezzo: 12,00 €

Da aprile nelle Librerie Feltrinelli e in tutti gli store online.

Autore/i: Spartaco Puttini, Corrado Fumagalli
Editor: Fondazione Giangiacomo Feltrinelli
Luogo di edizione: Milano
Collana: Ricerche
Anno di pubblicazione: 2018
Tipo di materiale: Antologia
ISBN: 978-88-6835-290-5