06-11-2017 10:30
Luogo: Fondazione Giangiacomo Feltrinelli - Viale Pasubio 5, Milano

Stagione Ribelle \ Let’s Think

Area di ricerca: Futuro del lavoro
Percorso tematico: Sharing economy

Ingresso libero fino a esaurimento posti

La presentazione della Risoluzione sull’Economia Collaborativa presso il Parlamento europeo ha l’obiettivo di tutelare i consumatori e gli attori economici vecchi e nuovi. Si tratta di un argomento su cui la riflessione di Fondazione Giangiacomo Feltrinelli ha preso avvio alcuni anni fa e prosegue ancora.

Clicca qui per leggere gli approfondimenti dalla ricerca di Fondazione Giangiacomo Feltrinelli sulla sharing economy.

“Sharing economy” è un momento di riflessione su quali regole comuni debbano governare l’economia collaborativa in tutti gli Stati europei, per evitare la frammentazione del Mercato unico in un settore in continuo mutamento.

L’europarlamentare Nicola Danti, relatore della risoluzione, e alcuni protagonisti del mondo economico e sociale di Milano, si confronteranno su quali sviluppi e quali risultati potrà produrre la sharing economy nel prossimo futuro.

In collaborazione con cheFare e Sharitaly
_____________________________________________________________________

Approfondimenti

 

Si fa presto a dire sharing. L’economia collaborativa e i suoi paradossi

La sharing economy si presenta come un’alternativa complementare  all’economia di tipo capitalista, ma al contempo è una forma di redistribuzione e di scambio con paradigmi diversi dalle forme tradizionali. Essendo un modello piuttosto recente, è importante capire il ruolo rivestito dalla sharing economy…


CLICCA QUI
 per accedere all’approfondimento


 

Consigli di lettura

Come realizzare una economia collaborativa per il 99%
Di Michel Bauwens

Descrizione dell’eBook

Il ruolo svolto dall’economia collaborativa nelle società contemporanee rappresenta unacover questione importante da diversi punti di vista. In primo luogo, l’economia collaborativa ci mostra nella pratica una forma di cooperazione completamente diversa dall’organizzazione capitalista, e allo stesso tempo economicamente efficace. La cooperazione nell’economia collaborativa non viene organizzata attraverso le relazioni gerarchiche della disciplina di fabbrica né viene regolata attraverso lo scambio di mercato. Essa viene organizzata attraverso la costruzione collettiva di norme sociali condivise e il costante confronto orizzontale fra i partecipanti alla produzione. In secondo luogo, la produzione così come organizzata nell’economia collaborativa non è orientata alle economie di scala, ovvero non si basa sulla privatizzazione dei mezzi di produzione, i cui costi vengono coperti dal fatto che vi sia un numero sufficiente di consumatori a cui vendere il prodotto…

Leggi la scheda del libro

Scarica l’eBook in formato ePub


Il programma

 

Introduzione
Massimiliano Tarantino, Segretario Generale di Fondazione Giangiacomo Feltrinelli

Rischi e opportunità della sharing economy
Ivana Pais, Sociologa economica dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
Guido Smorto, Ordinario dell’Università degli Studi di Palermo
Tiziano Bonini, Ricercatore dell’Università degli Studi di Siena

Presentazione della Risoluzione del Parlamento europeo
Nicola Danti, Europarlamentare

Dibattito con i principali attori della sharing economy
della città di Milano

Saluti di
Marta Mainieri, Fondatrice di Collaboriamo.org e curatrice di Sharitaly

Modera
Bertram Niessen, Direttore scientifico di CheFare

 

La Fondazione ti consiglia
pagina 37097\