11-07-2018 21:00

Stagione Ribelle \ Let’s Play
Parola chiave: #Acqua

Iniziativa pubblica nell’ambito di Voices&Borders


Oceanus
Sound performance
11 luglio, ore 21.00
Con Chris Watson
A cura di Teho Teardo
Per acquistare i biglietti clicca qui


Oceanus, progetto proposto da Teho Teardo, è un collage di registrazioni subacquee raccolte dall’artista in tutti i mari del mondo. I mari e gli oceani sono i più grandi ambienti del pianeta. L’acqua di mare è colma di suoni e segnali e crea una musica, come un oceano di canti. Chris Watson porta un live mix unico di Oceanus in Fondazione Feltrinelli con una diffusione audio/spaziale, che accompagnerà gli ascoltatori in una passeggiata sonora negli spazi della Fondazione, che ricorderà il fondo del mare, il crepitio dei coralli e il reef del Mar Cinese Meridionale. Oceanus accompagna l’ascoltatore in un luogo nascosto, vivo, dove non potrà mai essere: sotto la superficie, in un viaggio unico nelle profondità dell’oceano. Una sound performance da vivere in completa oscurità, che celebra sonorità e ritmi delle profondità oceaniche, presentata in formula unica in nell’ambito di Voices&Borders.


Partecipa al workshop
Tuning al Parco Sempione

Workshop / Chris Watson
11 luglio, ore 16.00 – 18.00, Parco Sempione di Milano
Per iscriverti gratuitamente clicca qui

Un workshop di sound recording, per indagare le tecniche di localizzazione, FieldCraft e registrazione che fanno del lavoro di Chris Watson una pratica artistica. Un percorso che indaga le sonorità nascoste di uno dei polmoni verdi di Milano, per riscoprire attraverso l’arte la memoria e la storia della città ascoltandone i rumori, le sfumature, i ritmi, le frequenze. I partecipanti al workshop potranno portare i loro registratori portatili per effettuare registrazioni guidate dall’artista e sperimentare in prima persona la pratica artistica che ha reso Chris Watson uno degli esponenti più conosciuti della soundscape composition.

Il ritrovo è al Parco Sempione, davanti all’ingresso dell’Arena Civica (Viale G Byron 2, Milano), l’11 luglio alle 15.40. Dopo un’ora di laboratorio all’aperto, ci si sposterà alla Fondazione G. Feltrinelli per un ascolto critico delle registrazioni.


Chris Watson
È una delle figure più poliedriche e singolari della scena sperimentale britannica. Tra i fondatori del gruppo dei Cabaret Voltaire, e di una delle formazioni cult della sperimentazione musicale, The Hafler Trio. L’interesse di Watson per le multiformi inflessioni dei suoni della natura l’ha portato a lavorare come sound recordist, realizzando una nutrita produzione audio personale, un lavoro che affianca e alimenta la sua produzione di documentari per la BBC. In Italia è stato invitato solo in occasione de La Biennale di Venezia 2014.

Scarica il programma completo di Voices&Borders 

La Fondazione ti consiglia
pagina 45004\