16-04-2018 10:00

Stagione Ribelle \ Let’s Play
Rivolto a: Scuola secondaria di II grado

Per prenotare scrivi a formazione@fondazionefeltrinelli.it

Il percorso

“La competenza civica – recitano le raccomandazioni del Parlamento Europeo in tema di competenze chiave per l’apprendimento permanente – dota le persone degli strumenti per partecipare appieno alla vita civile, grazie alla conoscenza dei concetti e delle strutture sociopolitici e all’impegno a una partecipazione attiva e democratica. Il percorso propone l’individuazione di linee strategiche d’azione in grado di avviare – e soprattutto praticare – un’educazione civica convinta, interiorizzata, visibile e permanente nel tempo, quale prevenzione per non cadere nelle reti mafiose e per divenire noi stessi azione e testimonianza di legalità.

Dopo la lettura del libro La mafia siamo noi di Sandro De Riccardis o di alcuni capitoli scelti, gli studenti verranno chiamati a riflettere sulla dimensione quotidiana della lotta alle mafie e sul proprio ruolo di cittadini. Alle scuole verrà consegnato un vademecum in dieci punti con le regole alla base per realizzare un’inchiesta giornalistica e alcuni esempi di lavori già svolti. Verrà poi chiesto agli studenti di approfondire in prima persona una delle indagini del libro. Al termine dell’attività, le classi incontreranno l’autore per la restituzione delle indagini fatte, per ascoltare e rivedere il lavoro e rispondere alle domande stimolando una discussione. Grazie alla collaborazione con il Festival dei Beni Confiscati l’incontro si terrà in un bene confiscato alla mafia (i dattagli vengono forniti alle classi interessate).

 

Obiettivi

  • Imparare le basi del funzionamento di un’indagine giornalistica
  • Comprendere e sperimentare l’importanza della cittadinanza attiva
  • Introdurre il tema della verifica delle fonti nella ricerca
  • Incentivare il lavoro di squadra e il confronto con gli altri attraverso la tecnica del cooperative learning

Libro e autore

Sandro De Riccardis, La mafia siamo noi, Add Editore, Torino 2017.

 

Materiali a disposizione

 

Tempistiche

3h totali, di cui: 1h di lezione in classe a partire dai materiali messi a disposizione,
2h di incontro restitutivo con l’autore. E’ necessaria la lettura del libro.

La Fondazione ti consiglia
pagina 41402\