15-12-2018 18:30
Luogo: Fondazione Giangiacomo Feltrinelli - Viale Pasubio 5, Milano

Stagione Capitale 2018/2019 \ Ripensare Partecipazione e Diritti

A cura di Federico Rossin

Con il ’68 nasce un nuovo modo di fare cinema grazie a un costante fermento di sperimentazione. La settima arte vive una inedita stagione espressiva per raccontare la novità delle lotte e le vite dei protagonisti delle rivoluzioni, adottando nuovi canoni di stile all’avanguardia, che ancora sopravvivono nelle produzioni contemporanee. La rassegna esplora non solo il ’68 che identifichiamo con la rivolta studentesca: si va dal contesto di protesta globale contro la guerra del Vietnam, all’evento fondatore
della repressione studentesca di Piazza delle Tre Culture in Messico; dai film che hanno documentato il sequestro dell’élan libertario nei paesi socialisti, alle lotte degli afroamericani e delle donne, in un percorso parallelo di emancipazione identitaria.

Tra i registi
João Silvério Trevisan, Jean-Luc Godard, Philippe Garrel, Carlos Bustamante, Elio Petri, Madeline Anderson e il Collettivo Femminista di Cinema-Roma.

15 DICEMBRE
Mitologie della contestazione
Lontani dal Vietnam
Repressione
Guerrilla mediatica

16 DICEMBRE
Un ‘68 sequestrato?
Black Liberation
Le streghe sono tornate

pagina 47367\