28-03-2018 09:30

Stagione Ribelle \ Let’s Think

Area di ricerca: Globalizzazione e sostenibilità
Percorso tematico: Equità e sviluppo

 

Nelle politiche di sviluppo urbano e territoriale, la sperimentazione di strategie volte a promuovere organizzazioni ed imprese a matrice comunitaria sta sollevando un vivace dibattito tra studiosi, practitioners e policy-maker interessati alla diffusione di queste pratiche.

In Italia e in Europa, numerose esperienze di attivazione ed auto-organizzazione “dal basso” si stanno formando a partire dalla necessità di sviluppare e auto-organizzare servizi e spazi a nei territori che queste abitano, nelle più disparate forme di movimenti, associazioni, cooperative e imprese inquadrabili come organizzazioni “ibride”.

I percorsi non sono omologati, queste organizzazioni sviluppano infatti conflitti ed alleanze tra attori pubblici e privati, sollevando questioni e aprendosi a opportunità di interesse collettivo.

Grazie al contributo di diversi studiosi che stanno affrontando il tema, l’iniziativa “Comunità, Impresa e Territorio” intende restituire una prospettiva “trasversale” sui modelli interpretativi e sulle “aree di intervento” che queste pratiche intercettano: dall’attivismo culturale alla rigenerazione urbana, dai nuovi luoghi del lavoro a nuove formule di sussidiarietà orizzontale nella gestione di spazi e servizi pubblici. Argomenti in cui i concetti di comunità e di impresa si confrontano, evidenziano esiti e impatti socio-territoriali inattesi che rilevano aspetti critici e opportunità inespresse.

Tra gli argomenti discussi dai relatori verranno passate in rassegna teorie, casi studio internazionali, sperimentazioni e politiche che stanno affrontando il tema negli ultimi anni, provando a ridiscutere i perimetri di ambiti di policy considerati tradizionalmente distanti: l’impresa, la cittadinanza attiva e le agende di sviluppo urbano e territoriale.

 

La Fondazione ti consiglia
pagina 41333\