14-12-2018 15:00
Luogo: Chiesetta del Parco Trotter

Stagione Capitale 2018/2019 | Ripensare Territori e Convivenza

 

Se “ciascuno cresce solo se sognato” (Dolci), per realizzare i sogni bisogna inquadrare le trasformazioni in processi di lunga durata e confrontarle con le pratiche dal basso e spontanee di ricostruzione, cura, mutualismo, autogestione. In altre parole, occorre fondare pensare la rigenerazione urbana come anzitutto “umana, relazionale, capace di risignificare la convivenza civile” (Moreno 2018).

Alla ricerca delle reazioni possibili alle forme di separazione ed emarginazione fisica, sociale e politica prodotta più o meno volutamente dalle trasformazioni urbane nei e tra i quartieri urbani, l’appuntamento si concentrerà invece sulle pratiche di reciprocità, relazionalità e cura capaci a vari livelli di produrre rigenerazione umana nelle nostre città, provando a sintetizzare gli strumenti e le forme di sostegno necessarie a supportarli e farli evolvere perché siano semi di rigenerazione urbana impostata su altre coordinate.

Appuntamenti precedenti

23 NOVEMBRE
Povertà Urbana

30 NOVEMRE
Conflitti Generativi

pagina 48419\