14-06-2019 18:30
Luogo: Fondazione Giangiacomo Feltrinelli - Viale Pasubio 5, Milano

Stagione Capitale / Partecipazione e diritti

Ingresso gratuito fino a esaurimento posti


Il ciclo di incontri Fight for Rights 


I diritti di cui oggi godiamo sono stati il frutto di rivendicazioni e lotte, spesso durissime e per conquistarli migliaia di donne e di uomini di ieri si sono giocati tutto quello che avevano.

Il loro futuro non è scontato perché la storia dimostra che possono esserci arretramenti e che anche i diritti umani più elementari e dati per acquisiti possono essere brutalmente calpestati.

Il loro futuro dipende dalla capacità che le donne e gli uomini di oggi e di domani avranno di impegnarsi collettivamente per difenderli, ripensarli nel contesto di una società in continuo cambiamento ed estenderli a soggetti oggi esclusi. Dalla loro capacità di battersi per una vita migliore, con la convinzione che ne vale la pena.

In connessione con la mostra ‘900 La Stagione dei Diritti si tiene il secondo appuntamento del ciclo di proiezioni cinematografiche Fight for Rights dedicato alle lotte che hanno scandito la difesa e la conquista di diritti civili.

Le proiezioni verranno introdotte da Carlo Greppi, storico e scrittore e da un talk cui parteciperanno ospiti che da diverse angolazioni (dalla ricerca, alla militanza, dalla scrittura alla rappresentazione cinematografica) si sono interrogati e spesi su questi temi.

 


Secondo appuntamento: Diritti scomparsi


Venerdì 14 giugno alle 18.30 in Fondazione Giangiacomo Feltrinelli continua il ciclo di proiezioni Fight for Rights dedicato alle lotte che hanno scandito la difesa e la conquista di diritti civili.

Dopo l’apertura con l’anteprima milanese del film RBG di Betsy West e Julie Cohen, è la volta di La memoria del Condor, documentario di Emanuela Tomassetti che ripercorre la storia di 43 desaparecidos, 23 dei quali di origine italiana, individuati dall’Operación Cóndor, nata per eliminare i dissidenti politici negli anni delle dittature militari in Sud America, e il percorso per ottenere giustizia e verità iniziato solo nel febbraio 2015 con l’apertura del processo Condor a Roma.

La proiezione verrà introdotta da Carlo Greppi e sarà seguita da un dialogo tra la regista Emanuela Tomassetti, la giurista Emanuela Fronza e lo storico Marcello Flores.

 

 

La Fondazione ti consiglia
pagina 62778\