13-11-2018 18:30

 

Con “Oltre l’infinito. Storia della potenza dal sacro alla tecnica” (Feltrinelli, 2018), Mauro Magatti ragiona sulla deriva del mondo contemporaneo, recuperando l’idea antica di potenza. Un incontro per parlare della potenza come elemento che caratterizza la nostra specie e come capacità di sottrarsi all’immediatezza e alla necessità del presente.

Come, soprattutto, facoltà di cogliere l’apertura delle possibilità per imprimere una nuova direzione. E da qui partire per uscire dalla crisi del mondo contemporaneo.

Con Mauro Magatti, sociologo – Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano; Massimo Recalcati, psicoanalista; Silvano Petrosino, filosofo – Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano; Luca De Biase, giornalista – Nova, Il Sole 24 Ore.

La Fondazione ti consiglia
pagina 48854\