Paul Schweizer

Attivista e geografo esperto di cartografia collettiva, metodologia in grado di stimolare lo scambio di esperienze e di opinioni sull’ambiente di vita in comune e facilitare la comprensione delle dinamiche sociali. Il suo lavoro esplora le applicazioni possibili della mappatura collettiva alle pratiche formative scolastiche e territoriale, allo scopo di sollecitare punti di vista critici e pratiche trasformative dello spazio. Con il collettivo Orangotango ha appena prodotto This is not an Atlas (https://notanatlas.org/)

Articoli di Paul Schweizer