Nicolò Giangrande

Università del Salento

Nicolò Giangrande, classe 1985, è dottorando in “Human and Social Sciences” presso l’Università del Salento con una ricerca sul declino economico italiano e collabora con la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli sul progetto “Stato e responsabilità pubblica”.
Ha conseguito la laurea triennale e specialistica in “Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali” presso l’Università del Salento; il master binazionale “Relazioni Internazionali Europa-America Latina” presso l’Università di Bologna con sede a Buenos Aires (Argentina); il master in “Sviluppo Economico” presso l’Università di Campinas (Brasile). Infine, visiting scholar presso il Dipartimento di Land Economy dell’Università di Cambridge (Regno Unito) e visiting professor presso la Facoltà dell’Amazzonia Occidentale (Brasile).
Tra le altre cose, ha svolto attività di ricerca presso la Friedrich Ebert Stiftung a San Paolo (FES, Brasile) ed il Centro Argentino de Estudios Internacionales a Buenos Aires (CAEI, Argentina) e ha collaborato a Bruxelles (Belgio) con l’International Trade Union Confederation (ITUC) e l’International Labour Organization (ILO).
Ha presentato i suoi lavori in varie conferenze internazionali e tenuto alcune invited lectures. Recentemente, ha pubblicato con Guglielmo Forges Davanzati “Le politiche del lavoro e formative in Italia (2008-2015): un’analisi critica” (in A. Di Maio e U. Marani, Politiche economiche e crisi internazionale, 2017), “Gli effetti della contrattazione decentrata su salari e produttività del lavoro” (Quaderni di Rassegna sindacale, 4/2017), “Il debito e il dono nel capitalismo finanziario” (Dada Rivista di Antropologia post-globale, 1/2018).
Si occupa principalmente di macroeconomia, politiche economiche, mercato del lavoro e relazioni industriali, storia economica, e, infine, di relazioni politiche ed economiche internazionali, prediligendo sempre un approccio interdisciplinare e con un particolare interesse verso il contesto europeo e latinoamericano.