Ezio Micelli

Università Iuav di Venezia

Dopo gli studi presso l’Institut d’études politiques di Parigi e l’Istituto universitario di architettura di Venezia, Ezio Micelli ha vinto prima il concorso per il dottorato di estimo ed economia territoriale presso l’Università degli studi di Padova e quindi è divenuto, nel 1995, ricercatore di estimo. Dal 1999 tiene corsi di Estimo e di Valutazione economica dei progetti nella facoltà di Architettura e nel 2006 ha vinto il concorso per professore associato ed è stato chiamato ad insegnare nell’Università Iuav di Venezia.

La sua attività di ricerca si incentra sull’analisi e sulle politiche relative ai mercati immobiliari e fondiari e sui temi legati alla valutazione di piani e progetti, con particolare attenzione alla relazioni tra pubblico e privato nella gestione innovativa degli strumenti urbanistici. Su tali temi di ricerca ha pubblicato in numerosi saggi e per riviste nazionali – Aestimum, Archivio di studi urbani e regionali, Estimo e territorio, Economia e società regionale, Urbanistica, Scienze regionali – e internazionali – Etudes foncières, Construction management and economics, Urban studies, Espaces et sociétés. Ha curato, con P. Lombardi, Le misure del piano. Temi e strumenti della valutazione nella pianificazione (1999) e per i tipi di Marsilio ha pubblicato Perequazione urbanistica. Pubblico e privato per la trasformazione della città (2004).