Alessandro Guida

Alessandro Guida è dottore di ricerca in Studi Internazionali e collabora presso la cattedra di Storia dell’America Latina dell’Università di Napoli “L’Orientale”. Il suo principale campo di indagine è rappresentato dalla storia del Cile nella seconda metà del Novecento, con particolare riferimento agli aspetti del discorso pubblico e della propaganda della dittatura di Augusto Pinochet. Tra i suoi interessi di ricerca figurano anche le dinamiche più recenti delle relazioni fra Stati Uniti e America Latina, in particolar modo nel corso degli anni Duemila. Tra i suoi principali lavori ricordiamo: La lezione del Cile. Da Unidad Popular al golpe del 1973 nella stampa italiana di sinistra (Napoli, 2015); “La parabola della ‘rivoluzione bolivariana’ in Venezuela” in Valerio Giannattasio e Raffaele Nocera, Democrazie inquiete. Viaggio nelle trasformazioni dell’America Latina (Milano, 2017); “Obama e l’America Latina: continuità e (pochi) cambiamenti” in Paolo Wulzer, La dottrina Obama. La politica estera americana dalla crisi economica alla presidenza Trump (L’Aquila, 2017); “Donald Trump and Latin America” (Interdisciplinary Political Studies 2018); “Percepción y representación de la contrarrevolución chilena en la prensa italiana de izquierda” (Bogotá, 2014); “La via cilena al socialismo nella stampa italiana di sinistra (1970-73)” (Firenze, 2014).